/ Cronaca

Cronaca | 19 gennaio 2022, 12:19

«Svegliati dalle urla e dalle fiamme»: Borgosesia sotto shock per il tragico rogo

Il cordoglio del sindaco Paolo Tiramani per la morte della concittadina e il «grazie» alle forze dell'ordine

«Svegliati dalle urla e dalle fiamme»: Borgosesia sotto shock per il tragico rogo

Borgosesia è sotto shock per il tragico incendio divampato all'alba e che è costato la vita a Maria Grazia Della Latta, un'anziana 81enne, invalida e seguita da un badante. Le fiamme hanno interessato una villa in via Libertà 1 a Cancino

leggi anche: ROGO IN UN'ABITAZIONE: C'E' UNA VITTIMA

«Sono stata svegliata dalle urla e dalle fiamme - testimonia una vicina - è stato tremendo».

A dare l'allarme è stata la figlia del badante che seguiva la donna, costretta a letto e che poteva spostarsi solo con l'aiuto dell'assistente: padre e figlia si sono messi in salvo ma per la borgosesiana non c'è stato invece nulla da fare. E' morta tra le fiamme della sua camera da letto, impossibile da raggiungere fino a dopo l'interventi dei Vigili del Fuoco che hanno dovuto lavorare a lungo per aver ragione dell'incendio.

Alle 11 le fiamme sono state domante, senza danni per le abitazioni limitrofe. «Gli altri occupanti dell’abitazione dove ha perso la vita l’anziana signora sono in salvo - conferma il sindaco, Paolo Tiramani -. Purtroppo per la nostra concittadina non c'è stato nulla da fare. Ora preghiamo per lei», aggiunge il sindaco porgendo le condoglianze a nome di tutta la città.

«Ringrazio le forze dell'ordine per il celere intervento», conclude il sindaco.

Sul posto, fin dai primi momenti dell'incendio, diverse squadre dei Vigili del Fuoco, la Polizia Municipale che è intervenuta in supporto ai Carabinieri, per la gestione della viabilità. Successivamente si è avuto anche l'intervento dei mezzi dell’azienda municipalizzata Seso, per la messa in sicurezza della sede stradale dove si era sversata l’acqua utilizzata per lo spegnimento dell’incendio.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore