/ Attualità

Attualità | 12 gennaio 2022, 14:35

Asm: «Contagi e quarantene tra i dipendenti, possibili variazioni nella raccolta rifiuti»

La nota che conferma una situazione segnalata da molti utenti sia della città che dei centri del circondario

Asm: «Contagi e quarantene tra i dipendenti, possibili variazioni nella raccolta rifiuti»

Possibili disagi nei servizi di raccolta dei rifiuti: «A seguito del significativo aumento dei contagi da Covid-19 delle ultime settimane, si registra un incremento del personale adibito ai servizi di raccolta assente per contagio o quarantena obbligatoria», scrive Asm in una nota.

«Per tale motivo non si esclude che, nel caso in cui tale scenario dovesse perdurare o aggravarsi, potrebbero rendersi necessarie rimodulazioni nel normale e ordinario svolgimento dei servizi di raccolta nella Città di Vercelli e nei Comuni del Consorzio Covevar, con conseguenti possibili modifiche nelle prestazioni e nelle attività operative», prosegue la nota. Che, di fatto, va a certificare una situazione già segnalata da molti utenti, sia in città che nei centri del circondario dove la raccolta differenziata viene svolta a domicilio per tutte le tipologie di rifiuti (diversamente da Vercelli dove vetro, plastica e lattine vanno portate nelle isole ecologiche). Da giorni, sulle pagine social dei Comuni della cintura, si rincorrono le comunicazioni dei primi cittadini sul cambiamento del giorno o dell'orario di raccolta. Ora l'azienda conferma il momento di difficoltà dovuto ai contagi, specificando che «Saranno in ogni caso ritenuti prioritari i servizi di raccolta erogati e programmati in modo pianificato e continuativo» e che «Si è già provveduto a informare il Comune di Vercelli e il Consorzio Covevar sui possibili elementi di criticità sopra citati assicurando, ove necessario, aggiornamenti puntuali».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore