/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 18 dicembre 2021, 17:30

Lerda: «Non era facile, bisognava fare il 2-0»

Della Morte: «La nebbia non ha influito, contento per il gol»

Lerda: «Non era facile, bisognava fare il 2-0»

«Devo fare i complimenti ai miei ragazzi: non era una partita facile, l’abbiamo interpretata bene. Siamo passati in vantaggio, abbiamo avuto qualche situazione favorevole per poter raddoppiare ma non ci siamo riusciti. Il Mantova ha trovato la rete, hanno giocatori abili e svelti davanti e nel calcio succede» commenta a margine della gara Mister Lerda. Il tecnico della Pro Vercelli poi prosegue: «Negli ultimi 20 minuti non abbiamo creato tanto e non riuscivamo più a ripartire. Potevamo gestire meglio la ripartenza: vuoi il terreno o la nostra imprecisione, potevamo fare meglio. Ma ripeto, sono contento dei miei ragazzi: spiace non essere riusciti a vincere perché è quello che conta nel calcio».

 

Primo tempo buono, secondo tempo meno bene? «C’è rammarico ma ho fatto i complimenti ai ragazzi. Quando interpreti le gare cosi è giusto fare i complimenti. Dopo il gol del vantaggio abbiamo avuto un’occasione con Iezzi e non avevamo concesso nulla. Nel secondo tempo abbiamo avuto una doppia occasione con Bunino e Vitale: è chiaro che con 4/5 occasioni si deve essere più cinici; un sol gol non basta».

 

Una parola per il giovane portiere? «Io non avevo dubbi, è stato molto bravo. Quando in settimana mi avete parlato del portiere non avevo dubbi: ha fatto una gara di personalità, sono contento».

 

Il Mantova? «Ha qualità davanti, ma ripeto: guardo più la mia squadra che ho visto meglio».

 

A commentare la gara è stato anche l’autore del vantaggio Matteo Della Morte, il quale ha voluto  commentare il gol: «Sono contento per il gol ma mi dispiace per il risultato: meritavamo i tre punti. Partita interpretata bene, loro hanno trovato il gol nei minuti finali. Purtroppo hanno pareggiato ma per me abbiamo fatto una buona gara».

 

Troppe occasioni sprecate? La nebbia ha influito? «Penso di no, non bisogna trovare alibi. Abbiamo sbagliato sotto porta, può capitare. Dobbiamo prendere il pareggio ed essere contenti di aver costruito tante occasioni. Prendiamo le cose positive di questa gara, tra tre giorni si gioca di nuovo e proveremo a prenderci i tre punti».

alessandro borasio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore