/ Sport

Sport | 13 dicembre 2021, 14:40

Pallacanestro Femminile Vercelli serie C: un bel +39 finale

Contro Cerrus Cerano: 66 a 27

Pallacanestro Femminile Vercelli serie C: un bel +39 finale

CAMPIONATO DI SERIE C GIRONE A 7a giornata di andata

Domenica 12.12.2021 – a Vercelli – Palestrone Comunale G. Piacco

 Pallacanestro Femminile Vercelli - Cerrus Cerano 66-27

(Parziali 23-8; 33-17; 44-23)

Tabellino: Bassani; Acciarino 6; Ansu12; Coralluzzo 11; Bertelegni 2; Rey 8; Deangelis 5; Leone Giulia 8; Boucefra 8 Pollastro 6; Percucca; Momo.

 Allenatore Gabriele Bendazzi; aiuto  allenatore : Andrea Congionti.

Vittoria secondo pronostico della PFV che nella penultima giornata del girone di andata, regola agevolmente in casa il Cerrus di Cerano per 66-27.

La gara è stata in equilibrio solo nei primissimi minuti, con un vantaggio di +6 per la formazione di casa che però non aumentava mai, fino verso il finale del quarto, quando Acciarino & C. riuscivano a piazzare un primo break che risulterà poi decisivo: 23-8 al 10’ e novaresi in seria difficoltà a segnare.

Questo anche grazie all’ottima difesa messa in mostra dalla PFV lungo tutto l’arco della partita, che ha impedito alle avversarie di superare la doppia cifra in nessuno dei quattro quarti giocati.

Nel secondo periodo subentrava un po’ di rilassatezza, forse per la consapevolezza di poter contenere senza troppa fatica le avversarie e forse anche a seguito delle continue rotazioni di coach Bendazzi che, approfittando della scarsa pericolosità delle avversarie, dava moltissimo spazio a tutte le sue giocatrici, ottenendone risposte peraltro sempre positive. A metà match, comunque, il punteggio era 33-17 e lievitava ancora lentamente sino al 30’: 44-23 per la squadra di casa.

A questo punto però, probabilmente in nome dell’antica rivalità con Cameri, di cui Cerrus è un po’ la continuazione, le ragazze della PFV, tutte indistintamente, serravano ulteriormente le fila mettendo in campo una difesa asfissiante (4 punti concessi in tutto il quarto alle ospiti) che consentiva loro di recuperare numerosi palloni trasformati abilmente in contropiede ed in diversi punti, sino al +39 finale, scarto che rispecchia abbastanza bene la differenza di valori espressa dal campo..

Una PFV in salute, dunque, con tutti gli effettivi a disposizione (fatta salva Sara Leone, oggi assente) che ha scaldato i motori per il secondo big match con Basket Venaria, capoclassifica, che molto potrà dire sulla supremazia nel girone. Appuntamento al Palapiacco domenica 19 dicembre alle 18,00.


Claudio Roselli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore