/ Sport

Sport | 10 dicembre 2021, 23:30

Nel ricordo di Eusebio Castigliano, soprannominato zampa di velluto

Raccolti e devoluti € 4.353,31 alla Croce Rossa Italiana Vercellese grazie all'evento (“Nicola Roggero racconta il grande Torino”) organizzato da Associazione Dalmasso e Castigliano Calcio

Nel ricordo di Eusebio Castigliano, soprannominato zampa di velluto

Sabato 4 dicembre, presso il campo del G.S.D. Castigliano, nel quartiere “Cappuccini” di Vercelli, si è svolta la cerimonia di consegna, più volte rinviata a causa della pandemia, di un simbolico assegno per l’importo di € 4.353,31 alla Croce Rossa Italiana Vercellese.

La somma è il ricavato netto dell’evento tenutosi al teatro civico di Vercelli il 9 maggio del 2019 ed organizzato dall’Associazione Alberto Dalmasso ed il Castigliano Calcio dal titolo: “Nicola Roggero racconta il grande Torino”.

Nell’anniversario dei 70 anni della tragedia di Superga, il giornalista di Sky Sport Nicola Roggero, ha raccontato, con grande trasporto, le epiche gesta del calciatore vercellese Eusebio Castigliano, soprannominato zampa di velluto, ed i suoi compagni.  La consegna è avvenuta proprio sul campo sintetico sussidiario dell’impianto della società granata, intitolato appunto ad Alberto Dalmasso. “I tempi si sono dilatati enormemente a causa dei due anni di pandemia – affermano in coro Massimo Dalmasso, presidente della On

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore