/ Arte e Cultura

Arte e Cultura | 02 dicembre 2021, 12:28

Dalla Regioni fondi per due musei vercellesi

Ammessi a finanziamento progetti per il riallestimento e l'abbattimento delle barriere architettoniche

Dalla Regioni fondi per due musei vercellesi

Sono 27 i musei piemontesi che riceveranno per la prima volta dopo 7 anni un contributo dalla Regione per la riqualificazione degli spazi espositivi e per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

I progetti servono a mettere in sicurezza i locali e a migliorare l’accessibilità per le persone diversamente abili, ma sono previsti anche adeguamenti alla rete digitale e la creazione di nuovi percorsi con guide specializzate.

«Il segmento di investimenti economici per rendere più fruibili i luoghi della cultura, in particolare quelli espostivi, era stato abbandonato da 7 anni. Dopo il bando aperto nel luglio scorso oggi abbiamo assegnato i contributi con un investimento di 404.907 euro – hanno sottolineato il Presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore alla Cultura Turismo e Commercio, Vittoria Poggio - Con il contributo pubblico abbiamo sostenuto diversi progetti, tra i quali la creazione di nuove visite guidate, percorsi per disabili, l’impiego di tecnologie digitali con l’obiettivo di aiutare i nostri musei ad essere competitivi in un momento di rilancio delle attività dopo il periodo di chiusura».

In provincia di Vercelli saranno finanziati: il museo civico Irico di Trino che ha presentato un progetto di revisione dei contenuti ed impostazione grafica, revisione del sito web; costruzione di QR code per attivare audioguide e che otterrà 37mila euro e il museo del Tesoro del Duomo di Vercelli che, partendo dalle barriere architettoniche non superabili, si propone un percorso attraverso strumenti alternativi digitali, realizzazione di una web application fruibile in presenza e in modo indipendente. Il progetto è stato sovvenzionato con 29.530 euro.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore