/ Attualità

Attualità | 01 dicembre 2021, 18:26

Donne & Riso: 2 quintali di clementine contro la violenza sulle donne

I fondi raccolti nel corso dell'iniziativa condivisa con il Soroptimist sono destinati al centro comunale Eos

Donne & Riso: 2 quintali di clementine contro la violenza sulle donne

Ultimi appuntamenti dell'anno per l'associazione Donne & Riso che, nonostante il periodo pandemico, ha ripreso a organizzare incontri e iniziative che guardano all'universo femminile. 

Dopo l'assemblea organizzativa del 22 novembre, l’associazione femminile vercellese presieduta da Natalia Bobba, che ha come missione la promozione della cultura e coltura del riso, ha incontrato, il 24 novembre, la dottoressa Loretta Caliman, per approfondire il tema decisamente delicato e interessante de  “L’importanza della prevenzione nelle patologie oncologiche”. Vercellese, la dottoressa Caliman, sposata all’oncologo Domenico Manachino, si è laureata nel 1983 alla facoltà di Medicina e Chirurgia di Torino e si è specializzata in Malattie infettive a Pavia nel 1990 per poi diventare medico di primo livello al Laboratorio Analisi dell’ospedale Sant’Andrea di Vercelli con incarico di alta specializzazione in Biochimica e in Ematologia. In quiescenza dal 2016, svolge attività di volontariato alla Lit di Vercelli.

Domenica 28 novembre, invece, un altro impegno benefico ha interessato l’Associazione che ha organizzato la vendita di ben due quintali di clementine “antiviolenza”. «Un’iniziativa – ha spiegato la presidente Bobba – che vede in prima linea l’Associazione da qualche anno e che quest’anno ha voluto condividere con il Soroptimist presieduto da Rita Chiappa. La postazione, allestita in via Cavour angolo corso Libertà, ha visto un buon afflusso di visitatori e il ricavato è stato devoluto al Centro Antiviolenza Eos di Vercelli».

A chiudere le iniziative programmate per il 2021 sarà la conviviale natalizia in programma sabato 11 dicembre al ristorante “Balin” di Castell’Apertole.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore