/ Sport

Sport | 30 novembre 2021, 10:20

PFV: passo falso ad Arona

Poca intensità, ma c'è la nota positiva dell'esordio in C di due under 19

PFV: passo falso ad Arona

Campionato Regionale di serie C – 4^ giornata di andata

Sabato 27.11.2021 - ore 21,00 - Arona – Palazzetto dello Sport

 

Arona Basket - Pallacanestro Femminile Vercelli 60-48

(Parziali: 14-11; 20-35; 22-52)

 

Tabellino: Bassani 3; Acciarino 5; Pollastro 11; Ansu 8; Coralluzzo 7; Bertelegni 3; Rey 2; Leone Sara; Bouchefra 5; Deangelis 4; Leone Giulia; Momo C.: Allenatore Gabriele Bendazzi; aiuto allenatore : Andrea Congionti.

 

La PFV non riesce a cogliere la terza vittoria consecutiva e mantenere il primato nella classifica del girone cedendo all’Arona Basket, in trasferta, per 60-48.

A fine gara coach Bendazzi ha dichiarato che “ognuno di noi ha portato qualcosa in meno del solito. C’era qualche “mattoncino” in meno”.

Ed infatti la prestazione sottotono di quasi tutte le giocatrici (solo 53 di valutazione finale) è stata la spiegazione di una sconfitta rimediata contro una “pari grado” favorita forse troppo dall’arbitraggio singolo, che ha lasciato correre falli per tutta la gara, finendo per favorire le padrone di casa che annoverano tra le loro fila una picchiatrice fenomenale peraltro anche capace a giocare bene (e ad insultare pesantemente le avversarie per tutta la gara, senza che l’arbitro facesse una piega). Su Ansu saranno stati commessi almeno 30 falli ma risulta averne subiti 5 dallo scout ufficiale.

Detto questo non va però sottovalutato l’approccio negativo alla gara delle ragazze di Bendazzi e la scarsa intensità messa in mostra, oltre alle condizioni fisiche non buone di un paio di giocatrici determinanti. Inoltre le ragazze hanno inspiegabilmente ceduto di schianto nell’ultimo quarto.

Le vercellesi hanno tirato con il 50% da due, il 22% da tre ed il 60% ai liberi.

La partita: dopo un inizio di studio in equilibrio (15-11 al 1° quarto) le padrone di casa riuscivano ad allungare in modo significativo nel 2° (36-23) scavando quel solco che non sarebbe più stato riempito. Nella ripresa le ospiti avevano una reazione e giungevano fino a -3 per chiudere il periodo 47-42. Quindi il vuoto: un parziale di ultimo quarto di 13-6 dava la vittoria ad Arona, mentre la PFV stava praticamente a guardare, non più in grado di reagire come si deve.

Nota positiva l’esordio in serie C della Under 19 (2004) Carolina Momo, di Saluggia, giocatrice sulla quale in casa PFV si punta molto per il prossimo futuro.

Claudio Roselli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore