/ Attualità

Attualità | 29 novembre 2021, 08:20

Festa del Ringraziamento: Coldiretti riprende il tradizionale incontro

Dopo l'anno di stop a causa della pandemia, i soci di Vercelli e Biella si sono ritrovati ad Arro

Festa del Ringraziamento: Coldiretti riprende il tradizionale incontro

Si è celebrata sabato 27 novembre, ad Arro, in provincia di Biella, la 71° edizione della Festa del Ringraziamento di Coldiretti della Federazione Vercelli-Biella. La tradizionale ricorrenza, svolta per rendere grazie per il raccolto dei campi e chiedere la benedizione sui nuovi lavori, ha avuto un visto numero elevato di partecipanti. Oltre ai Priori, ai soci e ai dipendenti di Coldiretti, hanno presenziato anche diverse autorità delle province di Biella e Vercelli: il prefetto di Biella, Franca Tancredi, il vicepresidente della Provincia di Biella, Emanuele Ramella Pralungo, il vicepresidente della Provincia di Vercelli, Pier Mauro Andorno e il sindaco di Salussola, Manuela Chioda.

La messa è stata celebrata dal Vescovo di Biella monsignor Roberto Farinella insieme ai consiglieri ecclesiastici di Vercelli e Biella don Gian Mario Isacco e don Attilio Barbera. Durante la funzione sono stati offerti in segno di gratitudine contenenti i prodotti della terra coltivati dai soci.

Al termine della cerimonia monsignor Roberto Farinella ha effettuato la consueta benedizione dei mezzi agricoli. La Festa del Ringraziamento è poi proseguita con il pranzo sociale al ristorante “L’Angolo” di Carisio.

«Dopo lo stop forzato dell’anno scorso a causa delle restrizioni dovute alla pandemia, siamo soddisfatti che quest’anno si sia potuto celebrare il Ringraziamento – commentano il presidente di Coldiretti Vercelli-Biella Paolo Dellarole e il direttore Francesca Toscani – La grande partecipazione dei nostri soci e delle autorità non può che inorgoglirci: si tratta di un momento molto sentito per tutti noi. Non si tratta solamente di un’occasione per rendere omaggio al raccolto, ma anche di una circostanza di aggregazione molto apprezzata».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore