/ Borgosesia

Borgosesia | 27 novembre 2021, 10:50

Via libera al bilancio 2022: «Importanti investimenti per far crescere Borgosesia»

Dal centro alle frazioni, dalle strutture sportive al sociale: i progetti per la cittadina valsesiana

Via libera al bilancio 2022: «Importanti investimenti per far crescere Borgosesia»

E’ stato approvato, nella seduta del Consiglio comunale di venerdì 26 novembre, il bilancio di previsione per il 2022 del Comune di Borgosesia, che pareggia a circa 16 milioni di euro: «Siamo tra i primi in Italia ad approvare questo documento per l’esercizio del prossimo anno – commenta il sindaco, Paolo Tiramani, orgoglioso del lavoro della sua squadra –: abbiamo idee chiare e progetti da realizzare, oltre ad uffici efficienti che ci hanno permesso di avere già tutti gli elementi sui quali fondare la nostra programmazione. E così siamo arrivati all’approvazione di ieri sera».

Il sindaco ha fatto sapere che tra le voci principali di impegno per il prossimo anno ci sono interventi che vanno a completare quanto già svolto fin qui, per esempio sul Centro Sportivo Milanaccio, che ha visto questa amministrazione appassionatamente impegnata fin dal momento dell’acquisizione della struttura: «Completeremo il rifacimento dei serramenti e poi daremo una nuova immagine a tutto il complesso – spiega Tiramani – con la stuccatura e tinteggiatura della facciata, con il recupero dell’elegante colorazione originale. Sempre sul fronte degli impianti sportivi, abbiamo anche previsto l’illuminazione della pista d’atletica Buonanno, che verrà anche omologata per ospitare competizioni regionali».

Il bilancio del Comune è sano e consistente, tanto da dare la possibilità all’Ente di prevedere nuovi interventi in futuro grazie ad una consistente possibilità di indebitamento: «Il nostro lavoro per la città continua con lo stesso entusiasmo del primo giorno nonostante siamo ormai alla fine di questo primo mandato – commenta il sindaco – abbiamo una programmazione intensa e ambiziosa, che coinvolge sia il centro che le frazioni (abbiamo per esempio in programma un nuovo piazzale a Caneto) e che guarda con attenzione a tutte le fasce della popolazione: ci sono fondi e potenzialità per far crescere Borgosesia, e noi siamo qui per farlo». 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore