/ Borgosesia

Borgosesia | 25 novembre 2021, 10:08

Ambulanza veterinaria: un servizio per gli amici a 4 zampe

Attivato il soccorso gratuito h24. Le occasioni in cui può essere utilizzato

Ambulanza veterinaria: un servizio per gli amici a 4 zampe

Dal 15 novembre è operativa a Borgosesia l’Associazione Ambulanze Veterinarie Italia (A.V.I.) un servizio fortemente voluto dal Comune nell’ottica di fornire un’assistenza in più alle famiglie della città, moltissime delle quali ospitano animali d’affezione all’interno delle loro case.

«Dopo avere appreso che il Comune di Vercelli aveva attivato questo utile servizio – spiega l’assessore alla tutela degli animali, Eleonora Guida – abbiamo convocato presso il nostro Comune il responsabile dell’Associazione per accordarci con lui al fine di garantire il servizio anche sul territorio di Borgosesia: si tratta di un servizio che riteniamo fondamentale in una società dove gli animali domestici sono estremamente diffusi e considerati come membri delle famiglie a tutti gli effetti».

L’ambulanza è attiva 7 giorni su 7, 24 ore su 24 e il servizio è gratuito, ma è importante che vi si faccia riferimento solo in caso di condizioni gravi dell’animale e di impossibilità a intervenire da parte del proprietario: «I casi tipici possono essere quelli in cui in casa c’è una mamma sola con un bimbo piccolo – aggiunge l’assessore Guida - oppure un anziano impossibilitato a muoversi: se l’animale sta male e non si può portarlo in clinica o dal veterinario, basta chiamare il servizio di autoambulanza, che interverrà tempestivamente e, grazie alla convenzione che abbiamo sottoscritto, a titolo gratuito».

Per richiedere il soccorso dell’ambulanza basta comporre il numero 331 482 4724.

«Abbiamo attivato questo servizio per dare un ulteriore supporto alle famiglie di Borgosesia – commenta il sindaco Paolo Tiramani, che ha seguito da vicino tutta la procedura dell’accordo – molte delle quali accolgono un cane, un gatto o un altro animale da affezione. Anche in quest’ambito, facciamo di tutto per essere al fianco dei nostri concittadini».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore