/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 14 novembre 2021, 16:23

Pro Vercelli-Legnago 0-1 Che sberla

Dopo un buon primo tempo, una squadra irriconoscibile nella ripresa

Pro Vercelli-Legnago 0-1 Che sberla

Pro Vercelli-Legnago 0-1

Marcatori Sgarbi (L) al 53';

 

PRO VERCELLI: Valentini (Tintori dal 20'); Cristini, Masi, Macchioni; Bruzzaniti (Rizzo dal 60'), Awua (Clemente dal 70'), Vitale (Bunino dal 60'), Emmanuello, Gatto (Silenzi dal 70'); Della Morte, Comi.
A disp. Tintori, Auriletto, Bunino, Carosso, Silenzi, Sangiorgi, Louati, Crialese, Clemente, Rizzo, Erradi, Secondo. All. Scienza.

LEGNAGO SALUS: Enzo: Ricciardi, Stefanelli, Gasparetto, Rossi (Ambrosini all'84'); Antonelli, Yabré, Giacobbe (Salvi dall'80'); Laurenti (Antonelli dal 60'), Sgarbi (Contini dall'80'), Gomez (Buric dall'80).

A disp. Corvi, Gasparini, Antonelli, Ambrosini, Bondioli, Milani, Salvi, Contini, Zanetti, Olivieri, Buric. All. Colella.

 

Arbitra il signor Burlando di Genova

Ammoniti: Gasparetto del Legnago; Cristini della Pro Vercelli;

Espulso Cristini per doppia ammonizione.

 

Primo tempo

3': primo brivido per Valentini: gran tiro di Sgarbi: forte ma sul fondo.

Pro Vercelli con il 3-4-3: Vitale, infatti, gioca qualche metro dietro le due punte, Comi e Della Morte.

8': mischia in area, tiro ravvicinato, ci mette una pezza Valentini.

12': numero di alta classe di Della Morte, che con un gioco di gambe evita che palla esca e supera l'avversario con una finta. L'azione non dà esito.

17': Comi a Della Morte, conclusione immediata, tiro centrale.

Stesso minuto: gran botta di Emmanuello destinata al sette, rimedia in angolo il portiere Enzo.

18': Comi si destreggia in area poi mette in mezzo per Vitale, colpo di testa bello ma fuori.

20': esce Valentini per infortunio, dentro Nicola Tintori.

25': gran bell'anticipo di Cristini su Gomez.

30': bella azione di Vitale che anticipa l'avversario e poi cross per Comi, a sua volta anticipato con energia.

32': punizione a giro di Ciccone, Tintori con un colpo di reni salva in angolo.

33': traversa di Gomez, poi l'arbitro ferma per fallo in area della Pro.

39': cosa si inventa Comi: da quasi 40 metri prima controlla e poi impegna severamente Enzo. Da applausi.

43': Emmanuello si libera dell'avversario e sferra una botta rasoterra, sul fondo ma non di molto.

 

Secondo tempo

7': altro tentativo dalla distanza di Emmanuello: alto.

8': Awua si fa soffiare la palla, ripartenza del Legnago con Sgarbi che, indisturbato, entra in area e trafigge Tintori: gelo al Piola. Pro Vercelli 0 Legnago 0.

15': Due cambi per Scienza: escono Vitale e Bruzzaniti, dentro Bunino e Rizzo.

Modulo, sempre 3-4-1-2 con Della Morte quinto di centrocampo, Rizzo a supporto delle punte che sono Comi e Bunino.

22': flipper in area del Legnago, ci provano prima Emmanuello e poi Rizzo, un difensore salva sulla linea.

23': il Legnago reclama il penalty per trattenuta di Cristini su Sgarbi.

24': altri due cambi. Escono Awua e Gatto, dentro Clemente e Silenzi.

27': tiro di Cicconi, sul fondo.

29': gol annullato al Legnago per fuorigioco dubbio.

33': Cicconi servito in area, pezza di Macchioni.

A 10 dal termine, tre cambi nel Legnago, che farà di tutto, ora, per coprirsi.

40': punizione di Emmanuello: gran botta, sul fondo.

44': il terzino Ricciardi si invola sulla destra, Cristini lo ferma fallosamente: doppio giallo, espulsione.

Sei di recupero.

Tiraccio di Silenzi, il pubblico, come si suol dire, rumoreggia.

Fischio finale e qualche fischio del pubblico, nemmeno troppi.

Remo Bassini

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore