/ Cintura di Vercelli

Cintura di Vercelli | 14 novembre 2021, 07:17

Olcenengo, casi di contagio alle elementari: tre classi in quarantena

Sospesi mensa, post scuola e trasporto scolastico. Il sindaco: «Evitare assembramenti e indossate le mascherine anche davanti alla scuola»

Anna Maria Ranghino, sindaco di Olcenengo

Anna Maria Ranghino, sindaco di Olcenengo

Tre classi delle scuole elementari sono in quarantena a Olcenengo, dove il sindaco ha disposto, a scopo precauzionale, la sospensione di mensa e di post scuola, oltre che del servizio scuolabus, già fermo da qualche giorno.

«I casi di contagio stanno in generale aumentando e anche nel nostro piccolo paese - precisa Anna Maria Ranghino ai compaesani - avrete saputo che l’istituto comprensivo di Arborio ha disposto la sospensione sospensione in presenza delle classi terza, quarta e quinta della nostra scuola. Mio malgrado ho dovuto oggi prendere la decisione di sospendere da lunedì, a scopo precauzionale, il servizio mensa e il servizio doposcuola. Il servizio scuolabus è stato sospeso già qualche giorno fa».

Disagi a parte, l'obiettivo, ovviamente, è limitare la diffusione dei contagi: al momento sono poco meno di 40 i bambini a casa. Verranno sottoposti ai tamponi e monitorati secondo i protocolli previsti.

«Ho il dovere di cercare di limitare i contagi che poi potrebbero ripercuotersi sulla famiglia e sui nonni - precisa Raghino, raccomandando agli olcenenghesi la massima prudenza - Indossate sempre la mascherina, igienizzare le mani e mantenere il distanziamento con le altre persone. Anche davanti alla scuola tenete la mascherina ed evitate gli assembramenti».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore