/ Spettacoli

Spettacoli | 25 ottobre 2021, 13:04

Si riaccendono i riflettori sul Concorso Viotti: Vercelli capitale della grande musica

Sarà il pianoforte il protagonista della 71° edizione della manifestazione: in gara 44 artisti provenienti da tutto il mondo

Si riaccendono i riflettori sul Concorso Viotti: Vercelli capitale della grande musica

Si riaccendono i riflettori sullo storico Concorso Viotti che, dal 29 ottobre, riporta Vercelli al centro della scena musicale internazionale.

Nato dalla felice intuizione di Joseph Robbone, il concorso è arrivato alla 71° edizione: fino al 6 novembre, saranno 44 i pianisti che si misureranno con le selezioni e le fasi finali: hanno un’età media di 26 anni e provengono da tutto il mondo. A stabilire l'ordine di esibizione il tradizionale sorteggio, avvenuto proprio nel corso della conferenza stampa, per mano del sindaco Andrea Corsaro, che ha estratto la pallina nera contenente il bigliettino con la lettera O.

«E’ un confronto tra artisti di altissimo livello, un lustro per la nostra città - ha aggiunto il primo cittadino -: il concorso Viotti è un’idea di grande intuizione, che si è consolidata nel tempo, portando il nome di Vercelli nel mondo. Da qui sono transitati artisti capaci di conquistare un posto d'onore nel panorama mondiale e la lettura dell'albo d'onore del concorso racconta una storia di assoluta eccellenza artistica».

All'organizzazione del Concorso, curato dalla Società del Quartetto, collaborano, oltre al Comune, anche Università del Piemonte Orientale, Fondazione Crv (che mette a disposizione il primo premio), la Scuola comunale di musica Vallotti (che offre gli spazi e i pianoforti per le ore di studio ed esercitazione), il Soroptimist Club (per il premio alla prima donna classificata). 

La competizione inizierà venerdì 29 ottobre, per terminare con la finale, sabato 6 novembre. Alla serata finale parteciperà l'Orchestra Sinfonica del Carlo Felice di Genova, diretta da Marcello Rota. 

«Poter tornare a organizzare il concorso ci riempie di gioia - ha detto Maria Arsieni Robbone, anche quest'anno in prima linea nell'organizzazione della manifestazione - ringrazio tutti i partner che si sono adoperati per la buona riuscita del concorso, ma anche i privati cittadini che, come da tradizione, ospitano i concorrenti nelle loro case e non mancano di far sentire l'appoggio a questo evento».

Pietro Borgonovo, direttore artistico del concorso Viotti, dal 2003, ha ricordato che «I musicisti che partecipano alla competizione hanno una preparazione musicale elevatissima e una forte motivazione; non è un concorso semplice, il vincitore viene selezionato con cura da una giuria di professionisti di altissimo livello. Il nostro obiettivo non è trovare un vincitore, ma individuare un musicista che, il giorno dopo la finale, sia in grado di tenere un concerto in tutti i templi della musica».

Borgonovo ha anche guardato al futuro della manifestazione: «Il nostro obiettivo - ha aggiunto - continua a essere quello di creare attorno al concorso un progetto musicale diffuso sul territorio vercellese, potenziando la vita musicale e culturale della città».

Per l’Università del Piemonte Orientale è intervenuto il professor Francesco Dalla Corte: «Il Concorso Viotti è un momento di cultura e di respiro internazionale che permette di aprire occhi e orecchie al mondo, al quale l’Università non poteva mancare». Parteciperanno anche gli studenti, che saranno impegnati in attività di segreteria a sostegno e supporto dell’iniziativa. 

Tra gli eventi collaterali anche le Passeggiate Viottiane che consentiranno ai concorrenti di scoprire gli angoli più suggestivi di Vercelli grazie a guide appositamente formate.

 

I biglietti per la Semifinale del 3 novembre sono acquistabili in Teatro, posto libero. Prezzi: intero 10 euro e ridotto 5 (minorenni e studenti). Quelli per la finale del 6 novembre, che verrà presentata da Paolo Pomati, sono acquistabili alla Biglietteria del Teatro Civico a partire dal 30 ottobre 2021, tutti i giorni, ore 16,30-18,00 oppure via email biglietti@quartettovercelli.it.

Per informazioni: Biglietteria del Concorso Viotti: tel. 0161.255575 oppure scrivere una mail a info@concorsoviotti.it.

 

fr

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore