/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 24 ottobre 2021, 20:00

Scienza: «Lasciamo giù punti, ma siamo stati bravi»

Gatto: «Dedico il gol soprattutto a mio papà, abbiamo perso solo due partite»

Scienza: «Lasciamo giù punti, ma siamo stati bravi»

«Primo tempo equilibrato, nel secondo tempo abbiamo giocato nella loro metà campo costruendo diverse occasioni. Non era facile, la fatica si è fatta sentire. Loro sono un avversario fisico. Hanno sfruttato la loro unica occasione: era un gol evitabile, ma la reazione è stata vera». Dichiara Mister Scienza a margine della gara contro la Pro Patria. Il tecnico poi prosegue: «Purtroppo non possiamo andare sempre sotto cosi: il rapporto tiri subiti e gol subiti è altissimo. A livello fisico abbiamo corso bene, mi spiace perché abbiamo concesso il gol sull’unica occasione: loro sono forti ed organizzati».

 

Terza partita in una settimana, come reputa il percorso? «Siamo stati molto bravi nonostante le diverse assenze: Rolando si è fatto male nelle ultime ore, oggi poteva essere fondamentale. Abbiamo tante disavventure a livello fisico e giudiziario per le squalifiche assurde. Nessuno ha potuto rifiatare. Non si possono cambiare 11 giocatori per via di alcuni equilibri che si creano: abbiamo dato continuità. Emmanuello ha fatto benissimo, altri hanno lottato su ogni pallone: Non hanno concesso nulla, è un peccato perché lasciamo giù dei punti. Il campionato è lungo, con calma e pazienza potremo lavorare meglio in settimana».

 

A parlare della la gara è stato anche Leonardo Gatto. L’autore del gol ha commentato il suo gol: «Risultato importante dopo una settimana con tre partite, siamo stati sfortunati a Renate ed oggi avremmo potuto vincere. Sicuramente c’è rammarico ma guardiamo avanti, abbiamo perso solo due partite ed i risultati positivi sono tanti. Portiamo avanti il nostro credo con i lavoro in settimana. Voglio dedicare il gol alla mia famiglia: in particolar modo a mio papà che ci segue da casa ed è molto tifoso».

Alessandro Borasio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore