/ Attualità

Attualità | 22 ottobre 2021, 15:40

Tamponi per il Green pass: le novità del fine settimana

Cambiano orari e modalità di pagamento. Intanto debutta il test gratis per chi si è vaccinato e attende la certificazione

Tamponi per il Green pass: le novità del fine settimana

Ci sono alcune novità dell'ultimo minuto per i lavoratori che si sono sottoposti a vaccinazione che sono in attesa di green pass per i quali, a partire da sabato, la Regione mette a disposizione il tampone gratuito in attesa della validazione della prima dose.

«Per accedere agli hotspot pubblici - spiegano dalla Regione - è necessario prenotare il tampone attraverso il portale www.ilPiemontetivaccina.it o su www.salutepiemonte.it: inserendo i dati di codice fiscale e tessera sanitaria sarà possibile scegliere hotspot del proprio territorio di residenza, ma anche data e ora dell’appuntamento in base alle disponibilità».

Il cittadino dovrà poi portare con sé ed esibire presso l’hotspot il certificato vaccinale della prima dose già effettuata e l’autocertificazione della necessità di Green pass per lavoro.

Per quanto riguarda l’Asl di Vercelli, i tamponi gratuiti saranno fruibili all’hub vaccinale del Centro Fiere di Caresanablot sabato e domenica, dalle 16 alle 19; e dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19.30.

Al pit stop dell’ospedale di Borgosesia, invece, si potrà effettuare il test sabato 23 ottobre e domenica 24 ottobre dalle 15 alle 17 e dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 17.

Al momento del tampone si dovranno presentare: la prenotazione, l’autocertificazione che attesta la condizione di lavoratore, il certificato vaccinale rilasciato all’atto della prima somministrazione (che si può recuperare nell’area personale del sito www.ilpiemontetivaccina.it, un documento di identificazione (passaporto, carta d’identità), la tessera sanitaria.

Proseguono anche i tamponi a pagamento a prezzo calmierato per tutti coloro che ne avessero necessità. Il servizio è disponibile alla Piastra ambulatoriale di Vercelli sabato 23 e domenica 24 ottobre dalle 9 alle 13 e al pit stop dell’ospedale di Borgosesia, sabato 23 e domenica 24 ottobre dalle 13 alle 15.
Gli utenti potranno pagare in loco tramite POS o esibire la ricevuta di pagamento cartacea se si è utilizzato il servizio online PAGO PA disponibile tramite il sito www.salutepiemonte.it. Il costo è di 15 euro.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore