/ Santhiatese

Santhiatese | 21 ottobre 2021, 17:30

Struttura riscaldata per il centro vaccini di Santhià

Il polo "anti-covid" si prepara ad affrontare l'inverno

Struttura riscaldata per il centro vaccini di Santhià

Durante un sopralluogo al centro vaccinale, gli operatori avevano fatto presente al sindaco Angela Ariotti e al vice sindaco Mattia Beccaro l’esigenza di avere una struttura riscaldata per far fronte alle temperature più rigide. Dunque, per salvaguardare la salute di operatori sanitari, volontari della protezione civile, alpini e utenti del centro vaccinale, l’Amministrazione comunale ha deciso di dotare tempestivamente il polo di una nuova termostruttura riscaldata.

«Siccome il clima è sempre più rigido, per ripararsi dal freddo imminente, abbiamo ritenuto necessario dotare il centro vaccinale di una nuova termostruttura riscaldata per gli operatori sanitari, la protezione civile, gli alpini e gli utenti del centro stesso. Un ringraziamento speciale a chi rende possibile il funzionamento del polo vaccinale di Santhià che si è rivelato fondamentale per tutto il territorio in questo difficile periodo di pandemia« commenta Ariotti.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore