/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 21 ottobre 2021, 18:14

Dominio Pro, ma è solo 1 a 1

Primo tempo contro la Giana Erminio

Dominio Pro, ma è solo 1 a 1

Pro Vercelli-Giana Erminio 1-1
Marcatori:
Ferrari (GE) al 35'; autorete di Magri (Pvc) al 40';

 

PRO VERCELLI: Tintori; Cristini, Carosso, Iezzi; Della Morte, Rizzo, Belardinelli, Emmanuello, Gatto; Bunino, Comi. A disposizione: Rendic. Rolando, Vitale, Silenzi, Sangiorgi, Grechi, Crialese, Clemente, Grbic, Erradi. All. Scienza.

GIANA ERMINIO: Zanellati; Pirola, Bonalumi, Magri; Perico (Caferri dall'11), Acella, Ferrari, Cazzola, Vono; Tremolada, D’Ausilio. A disposizione: Avogadri, Casagrande, Carminati, Magli, A. Corti, Piazza, Gulinelli, N. Corti, Caferri, Messaggi, Colombini. All. Brevi.

 

 

 

Arbitra Andreano di Prato

Ammoniti: Gatto della Pro Vercelli;

 

PRIMO TEMPO

2': primo acuto con punizione di Della Morte: para in tuffo, ma senza difficoltà, Zanelatti.
Scienza affida il ruolo di regista ad Emmanuello, che gioca davanti alla difesa.

5': gran bel cross di Gatto, Comi non ha i tempi giusti, palla sul fondo.

14': Gatto: slalom da campione, tiro della balle, alto.

16': Iezzi, giocata da gladiatore. Vince un contrasto, avanza, spara: sfera sul fondo.

17': dal limite, botta d'autore di Emmanuello, che impegna severamente Zanellati.

19': testa di Comi, ribattuto con difficoltà dagli ospiti, poi ci prova Bunino, senza esito.

27': botta dalla distanza di Gatto che impegna severamente Zanellati. Bella, bella esecuzione.

33': fraseggio ravvicinato di Emmanuello con Belardinelli che prova il tiro a sorpresa: alto.

35': prima offensiva della Giana Erminio: Cristini porge (male) la palla a Carosso che se la fa soffiare, palla alla Giana, cross dalla destra, deviazione sotto porta di Ferrrari, gol: Giana Erminio in vantaggio.

40': risposta immediata dei Bianchi. Punizione pennellata di Emmanuello, Magri, pressato da Comi, anticipa il proprio portiere e fa autorete: 1 a 1.

43': Vono per la prima scappa a Iezzi e impegna Tintori, appostato sul primo palo.

Tre di recupero.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore