/ Sport

Sport | 20 ottobre 2021, 10:06

I Bugs scendono in campo: sfida vinta per i giovani del minibasket

In primavera ed estate allenamenti all'aperto, ora si torna in palestra con tanto entusiasmo e voglia di fare sport

I Bugs scendono in campo: sfida vinta per i giovani del minibasket

Un’estate lunga quella dei Bugs, che praticamente non si sono mai fermati.
Dopo la parentesi primaverile e di inizio estate con gli allenamenti all'aperto nella meravigliosa struttura dell’oratorio San Giuseppe, e la bella settimana di vacanza sportiva al Valsesia Camp, con i primissimi giorni di settembre i bambini hanno ricominciato a pieno ritmo sul playground, per fare il loro ritorno in palestra all’inizio di ottobre.

Lo staff si è riunito per cominciare a lavorare su tutti i progetti in corso e sugli sviluppi futuri del centro: continua la collaborazione con le due società, maschile e femminile, che si occupano di continuare l’attività di pallacanestro nel settore giovanile e in ambito senior. Pallacanestro Femminile Vercelli e Vercelli Rices cominceranno il percorso giovanile con le due nuove under 13, ovvero i due gruppi Esordienti (femminile e maschile) in uscita dai Bugs.

È iniziata la vera stagione della ripartenza, nel segno della normalità.
I ragazzi si stanno divertendo in palestra, e sono in via di definizione i trofei minibasket, che cominceranno nel mese di novembre.

«Sicuramente è stato fondamentale far ripartire l’attività non appena le norme anti-covid lo hanno permesso, nonostante le difficoltà e le limitazioni - dice Stefano Gherzi -. Abbiamo deciso di non arrenderci e grazie al lavoro di squadra di tutti i nostri istruttori e alla loro disponibilità e capacità di adattamento ci siamo riorganizzati e siamo riusciti a far ripartire il minibasket cittadino all’inizio della primavera. Fin da subito abbiamo avuto il supporto da parte di tante famiglie dei nostri tesserati che con entusiasmo hanno aderito alla nuova proposta: il minibasket all’aperto. I numeri ovviamente hanno subìto un forte calo, ma non ci siamo mai persi d’animo, perché eravamo certi che se avessimo lavorato bene e con caparbietà avremmo visto i frutti del nostro lavoro con l’avvento della nuova stagione che sarebbe iniziata a settembre. E così è stato. Appena lanciata la campagna di promozione della stagione 2021-2022, abbiamo avuto un’impennata di richieste e i numeri attuali degli iscritti ne sono la conferma. Non posso che ringraziare il nostro staff e le famiglie che continuano a darci fiducia». 

Continua Luca Colombi: «Abbiamo attraversato un anno e mezzo dettato dall’incertezza, dal non sapere cosa ne sarebbe stato del futuro dei ragazzi, e di una società che si occupa di sport giovanile. Nel corso della scorsa stagione sportiva abbiamo subito tante perdite negli iscritti, ma tante famiglie hanno continuato a darci fiducia, e vogliamo ringraziarle una ad una. Oggi le palestre si stanno riempiendo, c’è tanta voglia di gioco e di normalità, le annate si stanno ricompattando, e programmare il lavoro sarà sicuramente più semplice. Abbiamo notato un incremento nei numeri delle bambine, si prospettano tanti sviluppi interessanti. Si respira un’aria sana e frizzante».

Il sodalizio di Stefano Gherzi, sotto il coordinamento di Luca Colombi, propone allenamenti suddivisi per età e per ogni categoria. Nel seguito gli orari dei corsi, che anche quest’anno copriranno tutte le annate maschili e femminili dai 5 ai 12 anni: Pulcini/Paperine, del 2015-2016: mercoledì e venerdì 16.45-18, palestra scuola elementare Rodari; Scoiattoli/Libellule, del 2014: martedì e giovedì 16.45-18.15 palestra scuola elementare Rodari; Scoiattoli/Libellule, del 2013: martedì e giovedì 18.15-19.45 palestra scuola elementare Rodari; Aquilotti del 2012: lunedì 17-18.15 palestra Magistrali, venerdì 18.15-19.45 palestra Magistrali; Aquilotti del 2011: lunedì 18.15-19.45 palestra Magistrali, venerdì 17-18.15 palestra Magistrali; Esordienti maschili, del 2010: lunedì e giovedì 17-18.30 pala Piacco, venerdì 18.15-19.45 palestra scuola elementare Rodari.

In casa Bugs sono ancora in corso gli open days per gli ultimissimi posti disponibili ai corsi: chi vuole scoprire questo meraviglioso sport può seguire un ciclo di 4 lezioni completamente gratuite. Per informazioni Stefano Gherzi 346.5847510; Luca Colombi 349.7241599 o vercellibugs@libero.it.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore