/ Notizie dal Piemonte

Notizie dal Piemonte | 05 ottobre 2021, 18:44

Città della Salute di Novara: prorogato il finanziamento

La Regione riscrive i tempi per la nuova gara. L'ospedale sarà il punto di riferimento per tutto il quadrante

L'assessore regionale Luigi Icardi

L'assessore regionale Luigi Icardi

L'iter amministrativo e finanziario della Città della Salute e della Scienza di Novara proseguirà senza ritardi, grazie al rapido intervento della Regione. Venerdì scorso si è avuta conferma della proroga di 1 anno del finanziamento di 95 milioni, come richiesto nel corso dell'incontro del 23 settembre a Roma con il Ministro della Salute e con la Direzione Generale del Ministero.

Lo ha comunicato oggi, nel corso della riunione della quarta commissione, l'assessore regionale alla Sanità che ha relazionato i consiglieri sulle tempistiche dell'opera, dopo che è andata deserta la gara d'appalto indetta dall'Azienda ospedaliera universitaria.

L'assessore ha ribadito che la Regione ha ottenuto la disponibilità ad un aggiornamento del piano finanziario per integrare l’esigenza di coprire la comparsa di maggiori oneri e, dal momento che il fondo per il Piemonte è capiente, non sarà necessario effettuare un ulteriore passaggio autorizzativo con il Ministero dell’Economia.

L'assessore alla Sanità ha comunicato che la stazione appaltante ha affidato ad un professionista l'incarico per la revisione dei prezzi e del quadro economico per la parte pubblica, fermo restando che il progetto dell'opera non subisce modifiche.

In sostanza, non appena il Nucleo di Valutazione del Ministero, ragionevolmente entro un paio di mesi, avrà dato il parere sulla revisione dei prezzi e sul nuovo quadro economico si potrà procedere con la nuova gara d'appalto.

L'assessore ha dichiarato che si conta di recuperare i tempi in modo che non vi siano ritardi nella conclusione dei lavori di un'opera attesa da anni e che rappresenta, assieme al Parco della Salute, della Ricerca e dell'Innovazione di Torino, uno dei più importanti interventi di edilizia sanitaria del Piemonte, fondamentale per la città di Novara e per le zone limitrofe.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore