/ Scuola

Scuola | 01 ottobre 2021, 12:22

Acli Scuola, uno sportello che aiuta a fare le scelte giuste

Nasce il servizio di consulenza e di orientamento destinato ai giovani

Acli Scuola, uno sportello che aiuta a fare le scelte giuste

Si chiama Acli scuola il progetto, i cui promotori principali sono Cesare Daneo, presidente provinciale delle Acli di Vercelli e Luigi Maranzana, dirigente scolastico in pensione, che si proporne di portare avanti un servizio di consulenza per i ragazzi che escono dalle scuole secondarie di primo grado e indirettamente ai loro genitori che a seconda delle proprie attitudini e capacità, vorrebbero capire che tipo di istruzione è più adatta a loro.

Maranzana è convinto che ormai non esiste più un aiuto, una guida come un tempo all’uscita dalla terza media, che cercava di indirizzare verso un certo percorso scolastico lo studente a seconda di quanto si era capito attraverso l’esperienza con l’alunno degli anni precedenti e dei voti presi nelle varie materie.

L'obiettivo è cercare di colmare questa lacuna sull’orientamento con questo tipo di servizio, pensando di più alle persone che abitano nelle periferie rispetto alle città che magari si trovano in condizioni meno agevolate, con meno informazioni e istituti scolastici vicini, cercando anche di capire a cosa sono più portati potenzialmente, se a fare gli ingegneri piuttosto che gli operai quando entreranno nel mondo del lavoro, quindi dirottandoli verso un’istituto professionale piuttosto di un liceo. Il progetto in questione rientra proprio nelle funzioni per cui sono state create le ACLI con l’Assistenza di Prossimità.

Acli Scuola è a disposizione di quanti intendano richiedere consulenza o supporto nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì, dalle 8.30 alle 12.30 previo appuntamento al numero: 324 580 4490.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore