/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 26 settembre 2021, 16:28

Pro Vercelli-Trento 1-1. Frenata

Comi segna il gol del pari, Rolando spreca un rigore. Giusto il pari

L'ingresso di Bunino

L'ingresso di Bunino

Pro Vercelli-Trento 1-1

Marcatori: Pasquato (T) su rigore al 34'; Comi (Pvc) al 76'

 

PRO VERCELLI: Tintori; Cristini, Masi, Carosso; Bruzzaniti (Della Morte dal 58'), Awua (Emmanuello dal 30'), Vitale (Bunno dal 73'), Belardinelli (Rizzo dal 58'), Crialese (Clemente dal 73'); Rolando, Comi. A disp. Rendic, Auriletto, Emmanuello, Bunino, Della Morte, Silenzi, Sangiorgi, Clemente, Rizzo, Erradi, Iezzi.

TRENTO: Cazzaro; Dionisi, Trainotti, Carini, Simonti; Izzillo Ruffo Luci dall'83'), Scorza (Pattarello dal 57'), Caporali; Belcastro (Seno dal 46'); Pasquato (Osujj dal 57'), Barbuti (Chinellato dal 66'). A disp. Chiesa, Galazzini, Chinellato, Raggio, Osuji, Ruffo Luci, Seno, Pattarello.

 

Arbitra Andrea Bordin di Bassano del Grappa

Ammoniti: Crialese della Pro Vercelli; Caporali del Trento.

 

PRIMO TEMPO

Bella partita, combattuta. Il cammino del Trento nelle prime 4 giornate non è da neo promossa: stessi punti (7) e stessi risultati (2 vittorie, un pari, un ko) della Pro Vercelli dell'anno scorso, alla quarta giornata.

8'. Si fa male Awua, forse dovrà uscire. Forse no...

Gioco a ritmo blando, anche a causa della pioggia.

17': ancora nessuna occasione da gol.

18': punizione battuta da Vitale per fallo su Ronaldo. Palla per la testa di Comi che anticipa il portiere Cazzaro, ma la sfera s'impenna alta.

23': ripartenza del Trento con Barbuti che entra in area, Masi gli frana addosso, è rigore. Lo batte Belcastro, Tintori si tuffa sulla destra, ma la sfera esce, sospiro di sollievo per i bianchi.

29': Crialese pennella dalla sinistra, testa di Rolando, alto.

Alla mezz'ora esce Awua, al suo posto Emmanuello. Vitale si piazza in mezzo, nel ruolo di regista.

31': Bruzzaniti ad Emmanuello che, disturbato da un avversario, riesce comunque a tirare: alto. Ma è un bel biglietto da visita del centrocampista.

34': lancio in area per Barbuti, Masi lo disturba, l'arbitro, molto benevolmente, concede un altro rigore alla squadra ospite. Stavolta calcio Pasquato che trafigge Tintori: portiere a destra, palla a sinistra, Trento in vantaggio.

40': Bruzzaniti mette in mezzo, Rolando di prima intenzione, fuori.

45': bella azione di Rolando sulla destra che crossa per Comi; bel colpo di testa, purtroppo fuori.

A pochi secondi dal termine Pasquato viene liberato in area; l'attaccante, solo davanti a Tintori, grazia la Pro sparando alto.

 

RIPRESA

48': disimpegno sciagurato del portiere Cazzaro, sui piedi di Belardinelli che, di prima intenzione, tenta il pallonetto. L'idea è ottima, il pallone però non è d'accordo e sorvola la traversa.

54'. Rolando frana a terra, l'arbitro dice che non è rigore. Proteste dei bianchi.

58'. Due cambi nella Pro: fuori Bruzzaniti e Belardinelli, dentro Della Morte e Rizzo.

60': bella intuizione di Rizzo che porge a Vitale, il tiro è fuori.

73': dentro Clemente e Bunino, fuori Crialese e Vitale. Pro a trazione anteriore con quattro attaccanti: Rolando, Comi, Bunino, Della Morte (che però giostra come esterno di centrocampo).

76': corner di Rolando, perfetta scelta di Comi che, di testa, mette dentro: ed è 1 a 1.

81'. Rolando su punizione mette in area per la testa di Masi, ma Comi viene abbattuto: rigore, stavolta, per i bianchi. Dagli 11 metri Rolando: tiro centrale e pure debole, insomma esecuzione sciagurata, il punteggio non cambia.

86': chiusura “importante” di Masi su una ripartenza del Trento.

Due minuti più recupero.

Cinque di recupero.

Niente da fare, solo 1 punto per la Pro Vercelli. Il Trento, comunque, non ha rubato niente.

Remo Bassini

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore