Notizie dal Piemonte - 16 settembre 2021, 17:16

Litigano per futili motivi e spunta un coltello. Minore denunciato dai Carabinieri

Cossato, l'arrivo dei carabinieri evitano che una contesa possa trasformarsi in tragedia

Litigano per futili motivi e spunta un coltello. Minore denunciato dai Carabinieri

Giovedì pomeriggio i Carabinieri sono intervenuti, dopo l'allarme dato dai residenti che stavano assistendo ad una lite animata tra due ragazzi.

Uno dei due coinvolti, prima che dalle parole si passasse ai fatti, forse per paura di essere sopraffatto dal contendente,  ha tirato fuori un coltello a serramanico che teneva occultato nella tasca dei pantaloni brandendolo di fronte al coetaneo.

L'arrivo dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile ha fatto sì che il confronto tra i giovani contendenti terminasse senza conseguenze. Raccolte le prime indicazioni utili, i militari sono riusciti a ritrovare il coltello, che nel frattempo era stato gettato in una siepe poco distante, ed i successivi approfondimenti, svolti attraverso l’ascolto dei testimoni e la visione delle immagini degli impianti di videosorveglianza della zona, hanno permesso di ricostruire l’accaduto.

La vicenda si è fortunatamente conclusa senza bisogno di ricorrere a cure mediche, ma dal Comando dell’Arma cossatese è partita una denuncia diretta alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Torino nei confronti del possessore dell’arma da taglio.

dal nostro corrispondente a Biella

Ti potrebbero interessare anche:

SU