/ Attualità

Attualità | 16 settembre 2021, 10:08

Cappuccini, sos per le case Atc di via Castigliano - FOTO

Fosse settiche intasate, umidità, muri scrostati, intonaci esterni cadenti e scarsa illuminazione

Cappuccini, sos per le case Atc di via Castigliano - FOTO

Il maltempo di luglio ha dato probabilmente il colpo di grazia con staccionate spaccate e lampioni danneggiati. Ma le magagne delle case popolari di via Castigliano, al rione Cappuccini, hanno un'origine ben più antica.

Terrazze scrostate, citofoni rotti, fosse settiche intasate e mai ripulite portano gli stabili della zona nella top ten dei complessi Atc bisgnosi di interventi. Ne è convinto anche il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Massimo Simion, che nei giorni scorsi ha incontrato alcuni residenti della zona per raccogliere le loro segnalazioni e trasmetterle all'Atc Piemonte Nord.

«C'è oggettivamente un problema di manutenzioni non fatte da troppo tempo - rileva Simion -: i residenti lamentano problemi interni ed esterni agli alloggi: servizi igienici intasati a causa del ritorno dalle fosse settiche, umidtà, intonaci esterni scrostati e illuminazione condominiale carente. Poi il maltempo di inizio luglio ha ulteriormente peggiorato la situazione, causando danni alle aree verdi esterne».

Nella zona, però, ci sono anche rifiuti e auto abbandonate, uno scenario non dissimile da quello della zona dell'Isola. «Mi farò portavoce con gli uffici Atc per chiedere interventi di manutenzione ordinaria specifici, in modo da garantire condizioni più dignitose ai residenti e anche di evitare che la situazione peggiori ulteriormente causando un degrado inarrestabile».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore