/ Borgosesia

Borgosesia | 14 settembre 2021, 10:08

SOS-teniamici: un progetto per le famiglie che vivono la disabilità

Sostenuto da Fondazione Valsesia onlus, il percorso unisce attività creative, supporto specialistico e momenti di condivisione sociale

SOS-teniamici: un progetto per le famiglie che vivono la disabilità

Si chiama "SOS-teniamoci" ed è un progetto per migliorare la qualità della vita e il benessere individuale e sociale delle persone con disabilità e delle loro famiglie. Circuito Viola Onlus, Archimede Lavoratori Speciali Valsesia Aps, Anffas Valsesia, Passeportout Asd e Igea Prevenzione Salute e Vita Odv, danno vita un progetto di rete per una Valsesia più inclusiva. E Fondazione Valsesia li sostiene attraverso la raccolta di fondi.

«La pandemia - si legge in una nota di Fondazione Valseaia - ha acuito i bisogni delle persone con disabilità e delle loro famiglie e generato un senso di “isolamento” che richiedono una concreta progettualità in rete per favorire la socializzazione, il benessere, l’inclusione e per migliorare la qualità della vita della disabilità, in chiave di valore aggiunto alla comunità. Da queste premesse è nato il progetto condiviso SOS-teniamoci. Solide associazioni locali che si occupano di disabilità hanno creato una sinergia mettendo in rete esperienze e capacità per coprogettare un percorso di valorizzazione, di sé e delle dinamiche relazionali, e di potenziamento delle capacità, proprie ed interazionali, che unisce il “saper fare” pratico al benessere psico-fisico ed emozionale per un processo di crescita della consapevolezza e dell’autonomia».

Le attività creative, il supporto logopedistico e di mediazione familiare, con professionisti in collaborazione con i volontari delle associazioni aderenti, sono già attive da luglio con ottimi riscontri dai partecipanti e dalle loro famiglie.

«Con questo progetto l’obiettivo è di offrire un’opportunità di incontro, di stimolo e di crescita con proposte di attività e di iniziative sul territorio, creare spazi di accoglienza e di ascolto alle famiglie e favorire una cultura della condivisione e della sostenibilità sociale», sottolineano le associazioni promotrici.

Per garantire la continuità, lavorando su un processo di crescita costante, è nato uno specifico fondo in Fondazione Valsesia Onlus, con il quale è possibile sostenere e potenziare il progetto. Sostenere il fondo SOS-teniamoci significa investire sul valore delle persone e sul territorio. «Il fondo SOS-teniamoci è il primo passo verso una comunità più inclusiva – sottolinea la presidente di FVO Laura Cerra -. La Valsesia deve diventare un modello di inclusione per tutti. Aiutare i nostri cittadini più fragili è da sempre nei nostri valori. Valsesiani non è solo una appartenenza geografica ma un modello di vita e di condivisione da far conoscere a tutti. Aiutiamo e aiutiamoci: SOS-teniamoci».

Per donare Causale: SOS-teniamoci Tramite bonifico bancario su conto corrente (Biverbanca, filiale di Varallo) intestato alla Fondazione Valsesia Onlus IBAN: IT29 R060 9044 9000 0000 1001 092 Tramite Pay Pal: Conto intestato a: PAY PAL FONDAZIONE VALSESIA - info@fondazionevalsesia.it

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore