/ Borgosesia

Borgosesia | 13 settembre 2021, 15:17

Pietra di Luserna per via Ferrari: le tappe del cantiere

L'assessore Bonaccio: «Rifacciamo sottoservizi e coperture, ma per le festività natalizie tutta la nuova strada sarà percorribile a piedi»

Pietra di Luserna per via Ferrari: le tappe del cantiere

Un nuovo cantiere sta per prendere il via a Borgosesia: il 27 settembre, infatti, inizieranno i lavori per ripavimentare via Ferrari, che verrà resa omogenea a tutto il resto del centro storico grazie alla posa di lastre in pietra di Luserna.

Il cantiere interesserà un tratto di circa 300 metri e si articolerà in varie fasi: il 27 settembre la ditta aggiudicataria, la Bertini Srl di Alagna, avvierà la prima tranche di lavori, che consisterà nello smantellamento dell’attuale pavimentazione in porfido, con successiva asportazione del massetto in cemento sottostante. Il livello stradale verrà inoltre abbassato di 50 centimetri; dall’11 ottobre il cantiere passerà a 2IRetegas che si occuperà della sostituzione della rete del gas; dall’8 novembre il cantiere passerà alla Sii per il rifacimento della linea dell’acqua potabile; a inizio dicembre (se tutte le scadenze verranno rispettate) il cantiere tornerà alla Bertini, che procederà con la realizzazione del nuovo massetto in cemento su tutta la via, fase che dovrà essere conclusa entro il 20 dicembre, quando il cantiere verrà sospeso per le festività natalizie.

«Durante lo svolgimento dei lavori – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Fabrizio Bonaccio – si potrà percorrere il tratto a piedi grazie a passaggi laterali e ad attraversamenti che consentiranno l’accesso alle attività commerciali. I residenti che non potranno raggiungere le proprie autorimesse verranno forniti di un pass che darà loro diritto a parcheggiare gratuitamente nelle aree a pagamento».

Per quanto riguarda la successione degli interventi l’assessore ai Lavori Pubblici spiega le scelte operate: «Interveniamo prima sulla rete del gas in modo da non rischiare di avere ore di interruzione del servizio quando farà più freddo – dice – e poi sospenderemo completamente il cantiere per le feste di Natale, quando renderemo la via interamente percorribile dai pedoni, per non penalizzare in alcun modo l’attività dei commercianti in questo importante periodo. Purtroppo, quando si fanno questi lavori qualche disagio è inevitabile – conclude Bonaccio – ma sappiamo tutti che  i risultati riqualificano la zona, cosicché sia le abitazioni prospicienti che i negozi, a opere concluse, ne trarranno vantaggio».

Con questi lavori si completa il quadro delle opere previste nel programma elettorale per il centro storico: «L’assessore Bonaccio non solo ha realizzato tutto quanto si era impegnato a fare durante la campagna elettorale – dice il sindaco, Paolo Tiramani – ma addirittura è riuscito a fare più di quanto promesso ai cittadini, a corollario di un lavoro serio, silenzioso e costante. Sono orgoglioso di questi risultati, frutto di valida sinergia all’interno della squadra e della ferrea volontà a trasformare Borgosesia, per renderla sempre più bella e più curata».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore