Sport - 11 settembre 2021, 23:44

A Lodi il primo trofeo "Paolo Torazzo"

Hockey: Engas crea e gioca bene, ma contro Mendez non c’è storia. A Moyano il premio “miglior giovane”

A Lodi il primo trofeo "Paolo Torazzo"

Si è concluso il primo trofeo Paolo Torazzo con una netta vittoria dei campioni in carica Amatori Wasken Lodi contro l’Engas Hockey Vercelli. Il tabellino finale del Palapregnolato riporta il risultato di 4-7 a favore degli ospiti. Nel primo tempo il parziale recitava un risultato di 1-2 ed una partita molto equilibrata e combattuta, il secondo tempo – nonostante le tre reti dei padroni di casa – è stato quasi a senso unico.

Le emozioni e le giocate non sono mancate, i padroni di casa hanno fornito un’ottima prestazione ma un grande Mendez (autore di cinque reti) è stato l’arma in più della formazione avversaria. Al termine della gara, la prima uscita stagionale dell’Engas guidata dal neo tecnico Sergi Punset, è stato premiato Juan Moyano come miglior giovane della partita.

Primo tempo

La gara inizia con il primo possesso gestito dalla formazione ospite, solo 60 secondi circa successivi si ha il primo possesso della formazione vercellese. Dopo un avvio emozionante ed equilibrato sono gli ospiti, a 22.30 minuti allo scadere, ad avere la prima ghiotta occasione del match. I padroni di casa reagiscono e, trenta secondi dopo, ci provano con Zucchetti. I primi 5’ di gara regalano un match piacevole ed estremamente equilibrato, seppur l’impressione sia quella che gli ospiti siano più pericolosi. Le sensazioni si trasformano in realtà quando, al minuto 7.22, Mendez sblocca il match. Doccia fredda per i padroni di casa che, però, reagiscono con molta personalità. Passa però poco più di un minuto che Mendez, in serata straordinaria, raddoppia: il numero 66 ospite, lasciato solo in contropiede, è freddo e batte il portiere Verona. A 15.35 minuti al termine ci provano i padroni di casa, è insuperabile il portiere avversario che, di puro riflesso, nega la rete ai vercellesi. I ragazzi di Punset crescono ed accorciano con Maniero, autore di una rete incantevole, a metà tra il decimo e l’undicesimo minuto di gioco. Con il passare dei minuti sembra l’Engas ad avere una marcia in più: è però, ancora una volta, il portiere avversario ad esaltarsi e negare la rete a Capitan Tataranni e, qualche giro di orologio successivo, al giovane Mayorano. L’Engas continua a macinare gioco e ci prova con Zucchetti che, però, sciupa da breve distanza. La gara è viva, combattuta ma allo stesso tempo equilibrata: ne gioiscono i numerosi tifosi presenti al Palapregnolato. Il primo tempo si chiude pochi secondi dopo l’incredibile traversa centrata da Zucchetti allo scadere.

Secondo Tempo

È dei padroni di casa il possesso degli ultimi 25 minuti. Passano però meno di 20 secondi e Torner sigla la rete del 1-3. Brusa ha l’occasione per rimettere in carreggiata i suoi ma, a pochi centimetri dalla porta, sbaglia. Il match resta equilibrato ma, a 5 minuti e 34 secondi da inizio ripresa, Mendez sigla la rete del 1-4. D’Anna chiude virtualmente l’incontro al minuto 13.02 quando sigla la rete del 1-5. La doccia fredda definitiva arriva al 14.11 minuto quando il solito Mendez, questa volta però su rigore, supera Verona e porta i suoi a sei reti. Prova con l’orgoglio la squadra di casa a rimettere in piedi la partita ma, ancora una volta, Capitan Tataranni è poco lucido sotto porta e grazia i campioni del campionato A1. Con il passare dei minuti sono però sempre i padroni di casa ad averne di più: rigore segnato da Zucchetti e seconda rete dell’incontro. I penalty non mancano, l’Engas – con Tataranni – non trova la rete del 3-6. Nel finale però la terza rete arriva con Brusa, autore di una rete di pregevolissima fattura. Quando mancano poco più di 90 secondi al termine dell’incontro è ancora una volta un ispiratissimo Mendez (autore di cinque marcature) a chiudere definitivamente l’incontro del primo Trofeo Paolo Torazzo. Ai padroni di casa restano le ultime due gioie della gara: Capitan Tataranni sigla l’ultima rete dell’incontro e Verona, ad otto secondi dalla fine, para il rigore a Torner (in maglia numero 99).

Tabellino

Marcatori

Primo Tempo: 7.22 0-1 Mendez (AWL), 8.33 0-2 Mendez (AWL), 10.28 1-2 Maniero (HV) Marcatori Secondo Tempo: 00.19 1-3 Torner (AWL), 05.34 Mendez 1-4 (AWL), 13.02 1-5 D’Anna (AWL), 14.11 1-6 Mendez r (AWL), 18.15 2-6 Zucchetti r (HV), 23.10 3-6 Brusa (HV), 23.18 3-7 Mendez (AWL), 24.27 4-7 Tataranni (HV)

Formazioni

Engas Hockey Vercelli: Verona, Tataranni (C), Maniero, Perroni, Zucchetti. A disposizione: Pasciullo, Moyano, Mattufini, Brusa. Allenatore: Sergi Punset

Amatori Wasken Lodi: Grimalt (C), Barbierini, Mendez, Torner, Greco. A disposizione: Greco, Cervi, Antonioni, D’Anna, Schiavo, Raveggi. Allenatore: Pierluigi Bresciani

Alessandro Borasio

Ti potrebbero interessare anche:

SU