/ Pro Vercelli

Che tempo fa

Cerca nel web

Pro Vercelli | 04 settembre 2021, 20:00

Emmanuello: «Gioco più avanti e mi piace»

Scienza: «Ottima la Pro Sesto, sono tosti»

Emmanuello: «Gioco più avanti e mi piace»

«Abbiamo avuto un calo di energia e di attenzioni: stavamo vincendo 2-0 e non va bene; bisogna ragionare e lavorare su questo. Era una partita da gestire, ma la squadra sta crescendo molto in questi giorni: stiamo migliorando. Abbiamo letto bene come attaccare la Pro Sesto ma nel secondo tempo ci siamo complicati la vita» cosi ha parlato Beppe Scienza al termine della gara contro la Pro Sesto.

 

Il quale poi ha commentato i tre punti importanti contro una squadra tosta: “Ho fatto i complimenti all’allenatore, partita durissima: potevamo chiuderla nel primo tempo ma sapevo sarebbe stata dura. Loro sono una squadra tosta, hanno qualità: ci hanno messo in difficoltà. Stiamo crescendo, bisogna lavorare e non avere dei cali altrimenti si compromettono le partite».

 

In chiusura un commento su Bruzzaniti: «Sapevo che la Pro Sesto avrebbe chiuso la manovra, era difficile avere spazi. Sugli esterni avremmo potuto rompere gli equilibri e Bruzzaniti l’ha fatto, il suo cambio era per dare forze fresche. La Pro ha tanti giocatori forti, non possiamo avere cali di energia ed il cambio era solo per quel motivo».

 

La prossima?: «Stanno facendo bene e sono forti, non possiamo pensare di fare un campionato senza soffrire: siamo una buonissima squadra con giocatori forti ma sarà difficile, guardate la Pro Sesto. Partenza importante, ma la prossima sarà dura».

                                                                                               

Bellissima partita? «Oggi molto bene, contento per il gol: più contento della doppia vittoria però. Gioco un pelo più avanti ed ho più possibilità i fare gol» dice Simone Emmanuello.

 

 Il centrocampista commenta poi il calo: «Nel secondo tempo abbiamo sofferto ma va bene, l’abbiamo fatto in maniera matura e di squadra».

 

Come ti trovi? «Bene, molto bene: sono un pelo più avanti e mi fa piacere, gli acquisti sono ottimi e possiamo fare bene».

Alessandro Borasio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore