Politica - 02 settembre 2021, 11:50

Corsaro: «Vercelli ha saputo cogliere un'occasione importante»

Il sindaco: «Quest'area produttiva ha valorizzato il ruolo della città, portato lavoro e dato all'Asl la possibilità di investire sul nostro ospedale»

Il sindaco Corsaro e il site manager Alberici

Il sindaco Corsaro e il site manager Alberici

Un anno di lavoro, l'impegno degli uffici, della Giunta e del Consiglio comunale, le ratifiche della Regione e 600 documenti prodotti in allegato all'atto di vendita dei terreni e al contestuale permesso per costruire. 

«Un'impresa svolta con il massimo impegno e la massima collaborazione di tutti con l'obiettivo di portare a casa un risultato prestigioso - dice il sindaco Andrea Corsaro nell'intervento svolto nel corso della presentazione del progetto di ampliamento di Amazon -. Con questo nuovo investimento, la presenza di Amazon a Vercelli raggiunge numeri davvero significativi e dà, al tempo stesso, completamento al quel progetto di promozione della città che avevamo immaginato destinando quest'area a polo per gli insediamenti produttivi. Oggi i potenziali investitori che vengono a Vercelli vedono che la nostra città ha saputo dare risposte efficienti a grandi gruppi come Amazon e sanno di poter trovare servizi di qualità».

Tra i vari atti allegati alla vendita dei terreni e al permesso di costruire, anche la revoca del preliminare che la precedente amministrazione aveva siglato con Aprc, operazione che ha consentito al Comune di tornare ad avere la piena disponibilità di tutte le aree ancora destinate a insediamenti produttivi.

All'appuntamento con Amazon il sindaco arriva reduce da una riunione con un altro potenziale investitore - sul quale mantiene assoluto riserbo: «Il metodo di lavoro portato avanti con Amazon e che ha visto Comune e azienda collaborare per vagliare e risolvere ogni possibile problema prima della firma del contratto rappresenta un vanto per i nostri uffici. E' la dimostrazione della capacità di portare investimenti che si traducano in posti di lavoro e dunque in ricchezza per il territorio».

Guardando al progetto di ampliamento, il sindaco sottolinea poi due aspetti: «Per noi è motivo di orgoglio avere a Vercelli l'Innovation Lab e sapere che è destinato a crescere. Gli investimenti in innovazione e ricerca che hanno come fine la sicurezza dei lavoratori all'interno dei processi produttivi sono temi di grande importanza in un mondo del lavoro che troppo spesso vede incidenti e vittime. Sappiamo che per Amazon la sicurezza è prioritaria e l'insediamento dell'Innovarion Lab sta portando e sempre più porterà nella nostra città ricercatori e tecnici specializzati».

In seconda battuta, il sindaco sottolinea come l'investimento avrà anche un impatto positivo nel completamento del comparto logistico, con aree di sosta e di servizio per i camionisti. E, assicura il primo cittadino, nel programma delle opere pubbliche troveranno spazio anche il potenziamento dei collegamenti tra Vercelli e il polo produttivo.

«La progettazione urbanistica di questo polo industriale - è la conclusione del sindaco - ci ha permesso di valorizzare il ruolo strategico di Vercelli nel comparto logistico, di creare posti di lavoro e oggi anche di portare investimenti in tecnologia e ricerca. Inoltre, non dimentichiamo, l'operazione era nata come strumento per consentire al nostro ospedale, ai tempi proprietario dei terreni, di ristrutturare i propri reparti e creare nuovi servizi per i vercellesi. Un cerchio virtuoso che si chiude e di questo non possiamo che essere soddisfatti».

fr

Ti potrebbero interessare anche:

SU