Spettacoli - 31 agosto 2021, 16:34

E’ un’attrice vercellese la vincitrice del concorso teatrale "Gabriele Accomazzo"

La 31enne vercellese Aisling Lenti ha prevalso su nove colleghi, tutti under 35, interpretando versi alfieriani

Aisling Lenti premiata al termine della rassegna astigiana

Aisling Lenti premiata al termine della rassegna astigiana

Sabato, al termine di un confronto che ha visto 10 attori under 35 confrontarsi sul palco interpretando versi alfieriani tratti dal “Filippo”, è stato decretato il vincitore del concorso teatrale Gabriele Accomazzo istituito nell’ambìto del festival teatrale “Basta che siate giovani perché io vi ami assai”, organizzato dal comune di Castelnuovo Don Bosco e dalla Fondazione Gabriele Accomazzo per il Teatro.

La prima classificata, cui è andato un premio di 1.000 euro, è risultata essere la 31enne vercellese Aisling Lenti, attrice di origini irlandesi diplomatasi nel 2019, dopo aver seguito il percorso nella città di Bologna presso la Scuola di Teatro Alessandra Galante Garrone. Secondo classificato, con premio in denaro di 500 euro, Cristian Masi di Altamura (BA), vincitore anche del premio Cattedra Alfieri 2021. Terza la palermitana di Altofonte Martina Cassenti, diplomata all'Accademia d'Arte del Dramma Antico di Siracusa, cui è andato un premio di 300 euro.

A introdurre le esibizioni il regista Marco Viecca, che ha curato sia la direzione artistica del festival che il seminario “Vittorio Alfieri e l’attore”, fondamentale per la formazione dei ragazzi in gara, e l’attore Mario Nosengo.

L’evento è realizzato con la collaborazione di Uni Astiss, Polo Universitario Rita Levi-Montalcini, Fondazione Asti Musei, e grazie alla collaborazione scientifica della Fondazione Centro di Studi Alfieriani di Asti.

dal nostro corrispondente ad Asti

Ti potrebbero interessare anche:

SU