Gattinara-Valsesia - 31 agosto 2021, 19:00

Gattinara, fine settimana di musica, arte e attività per i bambini

Con i grandi eventi fermi a causa della pandemia, la Pro loco punta su iniziative diffuse tra piazze e sagrati

Gattinara, fine settimana di musica, arte e attività per i bambini

Arte, moda, musica e intrattenimento per i bambini, nel fine settimana, a Gattinara.

Costretti a rinunciare anche quest'anno alla tradizionale festa dell'Uva, la Pro loco propone, il 4 e 5 settembre, una serie di piccole iniziative per animare la città evitando però assembramenti e regolamentando gli accessi in osservanza alle normative anti covid.

Per sabato 4 settembre: a partire dalle 10, in pazza Italia sotto i portici cittadini ci sarà un’iniziativa per i più piccoli, con un’esposizione di opere e laboratori con i mattoncini Lego, iniziativa che coinvolgerà anche i negozi del centro per la caccia al tesoro. Mentre in piazza Paolotti l’Associazione LiberumEs sarà all’opera per realizzare le “Panchine d’Autore”.

In serata, dalle 21, sono stati programmati alcuni concerti e attività per bambini in piazza Paolotti si esibiranno gli Echo, in piazza Cinema Italia il Duo Colorado, sul sagrato della chiesa di San Pietro il concerto della Banda Santa Cecilia di Gattinara, mentre in piazza Italia tributo a Zucchero Fornaciari con la Sugar cover Band, invece, sul sagrato della chiesa del Rosario, in corso Garibaldi, uno spettacolo di magia con il mago Budino, infine, in corso Vercelli si esibiranno i Check Mate.

Domenica 5 settembre, dalle ore 17, in piazza Paolotti, si terrà la tradizionale sfilata di moda, iniziativa che ha sempre riscosso un buon interesse sia da parte del pubblico che dal commercio locale. Tale iniziativa normalmente era prevista durante Rosa e Rosso di Maggio, ma la pandemia anche quest’anno non ha purtroppo consentito di svolgerla a maggio.

«Avremmo voluto fare molto di più, – spiega il presidente della Pro Loco, Gaetano Russo - ma dobbiamo assolutamente rispettare le regole in vigore, e in tal modo siamo certi di farlo. Auspichiamo di poter tornare nel 2022 ad organizzare le nostre tradizionali manifestazioni e in particolare Rosa e Rosso di Maggio e LUVA».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

SU