/ Notizie dal Piemonte

Notizie dal Piemonte | 30 agosto 2021, 14:29

Scappa in strada per sfuggire alle botte del marito: lui finisce in carcere a Vercelli

Ticineto: in arresto un 49enne

Scappa in strada per sfuggire alle botte del marito: lui finisce in carcere a Vercelli

Al culmine di una lite scaturita per banali motivi di convivenza, ha percosso violentemente al volto la moglie che, per evitare le botte, è prima fuggita in strada e poi ha chiesto l'aiuto dei carabinieri. E, ai militari, ha raccontato una situazione familiare così compromessa da far scattare le norme previste dal Codice Rosso. Un albanese 49enne è così finito in carcere a Vercelli con le accuse per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Ad arrestarlo, la notte del 28 agosto, i Carabinieri di Ticineto, e i colleghi dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Casale che, dopo aver soccorso la donna, hanno raccolto la sua denuncia portando alla luce un quadro familiare di violenze, soprusi e umiliazioni che duravano da anni.

Medicata dai sanitari, alla donna è infine stato diagnosticato un lieve trauma cranico.

 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore