Borgosesia - 28 agosto 2021, 13:38

«Appalto per lo scuolabus: infondate e ingiustificabili le critiche del sindacato»

Borgosesia, il sindaco Paolo Tiramani e il direttore di Seso, Dario Pavanello, replicano alla lettera della Faisa Cisal

«Appalto per lo scuolabus: infondate e ingiustificabili le critiche del sindacato»

Sulla vicenda dell’appalto del servizio di scuolabus a Borgosesia, il Comune smonta le accuse del sindacato Faisa Cisal, definendole del tutto infondate. E replica con durezza alla lettera inviata ai giornali da Mauro Caputo, di Faisa Cisal, secondo il quale ci sarebbero “punti poco chiari” nel modo in cui si è mosso il Comune.

«Le dichiarazioni che il rappresentante di Faisa Cisal ha rilasciato ai giornali o sono deliberatamente inesatte, oppure denunciano una preoccupante incompetenza del dichiarante – dice con disappunto il sindaco Paolo Tiramani – bastava infatti che si informasse meglio per sapere che il bando non è stato fatto perché abbiamo scelto, legittimamente, di adottare la cosiddetta “procedura negoziata” prevista dal D.Lgs. 50/2016 in materia di appalti, all’articolo 36 comma 2. Abbiamo pubblicato sul portale MePa, gestito dal Ministero dell’Economia e Finanza, in piena trasparenza, l’invito a partecipare all’assegnazione dell’appalto, con un’offerta economicamente vantaggiosa.  Delle 5 ditte invitate – continua il sindaco – nessuna si è presentata, ma una ditta non invitata ha manifestato interesse e dunque stiamo valutando l’offerta di questa società, della quale abbiamo informato i lavoratori ed il sindacato. Proprio venerdì pomeriggio, alle 15 – conclude Tiramani – si è svolto un incontro tra le parti per valutare le reciproche esigenze».

Il nodo più critico da sciogliere riguarda il personale: dopo la scadenza del contratto triennale riguardante il servizio di trasporto scolastico, la Seso, che ne era titolare, si trova con due dei quattro conducenti degli scuolabus in esubero: «Come previsto dalla normativa vigente in tema di appalti pubblici, il personale adibito a condurre gli scuolabus  in caso di passaggio del servizio passa al nuovo gestore – spiega il direttore di Seso, Dario Pavanello - Dopo tutte le valutazioni del caso, abbiamo infatti purtroppo appurato che non riusciamo a riassorbire due dei quattro autisti, quindi abbiamo seguito le modalità indicate dalla legge per individuare i due soggetti che dovranno passare al nuovo gestore del servizio, sulla base di carichi familiari, anzianità di servizio, esigenze tecnico-organizzative e professionalità. Noi abbiamo sempre fatto di tutto per garantire al nostro personale le migliori condizioni: nel periodo del Covid – sottolinea il dottor Pavanello – non siamo mai ricorsi alla Cassa Integrazione, garantendo ai nostri dipendenti orario di lavoro e stipendio pieno. I sindacati sono ben al corrente di ciò, e mi spiace particolarmente dunque che vengano mosse accuse di scorrettezza che sono del tutto fuori luogo: abbiamo avvisato i lavoratori della nuova situazione, li abbiamo invitati ad un incontro con la ditta interessata e tale incontro si è svolto in totale serenità. Il titolare della ditta interessata ha chiesto quali aspettative abbiano i dipendenti, i quali hanno chiesto di conservare le condizioni attuali di lavoro. Era presente anche il rappresentante sindacale – conclude il dirigente - oltre al Sindaco ed al funzionario del Comune che sta seguendo la pratica. Tutto, dunque, nella piena osservanza delle regole e del rispetto reciproco».

A questo punto il Comune si è riservato di fare le valutazioni finali e quindi di assegnare l’incarico: «A inizio settimana il servizio verrà appaltato – conclude il sindaco Tiramani – ed anche qui invito il sindacalista a stare sereno: l’erogazione del servizio a partire dal primo giorno di scuola non è mai stata messa in discussione, pertanto mi sorprende molto che si sia voluto deliberatamente creare preoccupazione nella popolazione quando invece noi facciamo, e abbiamo sempre fatto, di tutto per offrire un servizio sempre adeguato nel rispetto dei cittadini e dei dipendenti».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

SU