Notizie dal Piemonte - 27 agosto 2021, 16:30

Un malore stronca Marco Spagnoli, chef dell'Approdo di Pettenasco

Lutto nel mondo della ristorazione

Un malore stronca Marco Spagnoli, chef dell'Approdo di Pettenasco

È morto davanti alla sua squadra di cucina. Un malore improvviso è costato la vita a Marco Spagnoli, capo chef all'hotel Ristorante Approdo di Pettenasco. L'infarto intorno alle 19 di ieri sera mentre era in servizio: inutili i tentativi di rianimarlo prima del personale dell'albergo e poi dei soccorsi. Non c'è stato nulla da fare: il cuore del cuoco ossolano ha smesso di battere.

Originario di Pallanzeno, dove domani alle 15 ci saranno i funerali, da una trentina d'anni si era stabilito ad Orta per lavoro. Una lunga esperienza al ristorante Olina, poi, 8 anni fa, la chiamata della famiglia Primatesta ed una nuova sfida. Era una persona seria, determinata, instancabile nel lavoro: non diceva mai di no. Per me -racconta commossa la direttrice dell'Approdo, Michela Chiesa- era diventato uno di famiglia, perché quando per tante ore al giorno si condivide un'avventura alla fine si diventa complici. Siamo sconvolti, increduli, anche perché abbiamo vissuto il dramma in diretta: un abbraccio ai suoi cari. Era legatissimo all'Ossola nonostante da trent'anni abitasse ad Orta" ha sottolineato la direttrice.

Incredulo Oreste Primatesta. "Una tragedia enorme: io voglio ricordare Marco per il suo impegno non solo nel suo lavoro quotidiano, ma anche per la Cena benefica delle Stelle Michelin, di cui era stato uno dei motori. Inutile dire che siamo attoniti e che ci mancherà infinitamente".

dal nostro corrispondente a Novara

Ti potrebbero interessare anche:

SU