/ Santhiatese

Santhiatese | 12 agosto 2021, 16:40

Donna morta a Viverone, il giovane automobilista negativo ai controlli tossicologici

Lo schianto contro il palo che ha ucciso la donna sembra causato da una tragica fatalità

Donna morta a Viverone, il giovane automobilista negativo ai controlli tossicologici

Gli accertamenti tossicologici ed etilometrici a cui è stato sottoposto il 19enne alla guida dell'auto sono risultati negativi. Dagli accertamenti l'evento sembra proprio da imputarsi ad una tragica fatalità.
La salma della donna è in obitorio a disposizione dell'autorità giudiziaria per le successive determinazioni che vorrà adottare.

Il Fatto:
Stava passeggiando in compagnia delle amiche sul marciapiede di viale Lido quando è stata colpita alla testa da un palo della luce, colpito e divelto, nello stesso istante, da un'auto, condotta da un giovane.

Questa sarebbe la prima ricostruzione del dramma che si è consumato ieri sera, 11 agosto, a Viverone. Vittima del tragico evento una donna di circa 56 anni, residente a Biella. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, il 118, i Vigili del Fuoco e il sindaco Renzo Carisio. Sono in corso gli accertamenti di rito per ricostruire la dinamica del sinistro.

 

dal nostro corrispondente a Biella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore