/ Spettacoli

Spettacoli | 04 agosto 2021, 19:18

"Metti una sera a Vercelli": cambio di sede, nuove date e Green pass

La stagione degli eventi estivi fa i conti con il maltempo

Fissata una nuova data per lo spettacolo di Lopez e Solenghi

Fissata una nuova data per lo spettacolo di Lopez e Solenghi

Sono state rese note alcune variazioni nel calendario di "Metti una sera a Vercelli", la rassegna degli spettacoli estivi che, purtroppo, deve fare i conti con le bizze del meteo: dunque gli organizzatori si son visti costretti a rinviare alcuni appuntamenti e a spostarne altri dalla piazza dell'Antico Ospedale al Teatro Civico. In particolare: “Serata Dickinson”, spettacolo previsto per domenica 8 agosto, andrà in scena, sempre alle ore 21 al Teatro Civico e non in piazza Antico Ospedale, come precedentemente programmato.

“Massimo Lopez e Tullio Solenghi Show”, lo spettacolo in cartellone per il 31 luglio scorso, rimandato a causa delle condizioni meteorologiche sfavorevoli, è programmato per mercoledì 22 settembre al Teatro Civico, alle 21. I biglietti acquistati sono validi, è necessario confermare la prenotazione scrivendo una mail a: eventi@comune.vercelli.it, specificando la tipologia di biglietto che si possiede (platea bianca, verde o rossa). E’ prevista anche la possibilità di rimborso, le modalità verranno specificate nei prossimi giorni.

“Torino Jazz Festival - Youlook Trio”, lo spettacolo in programma sabato 21 agosto, è stato annullato per ragioni legate alla compagnia. Per richiedere il rimborso è possibile scrivere a biglietteria@piemontedalvivo.it inviando la scansione o la fotografia dei biglietti, il codice IBAN e l’intestatario del conto corrente sul quale si intende ricevere il rimborso.

Il Comune, intanto, informa che l’accesso agli eventi di “Metti una sera… a Vercelli” - in ottemperanza al Decreto Legge n. 105/2021 a partire dal 6 agosto è consentito esclusivamente alle persone munite di una della certificazione verde COVID-19. Il processo di verifica della certificazione verde verrà effettuato dagli operatori addetti prima di accedere agli spettacoli, sia che si tengano in Piazza Antico Ospedale sia al Teatro Civico. 

Le disposizioni non si applicano ai soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica, rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della Salute.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore