/ Spettacoli

Spettacoli | 15 luglio 2021, 15:32

“Remember Le Cave”, appuntamento rinviato

Mancano ancora le indicazioni per la ripresa delle attività delle sale da ballo. Borgosesia sospende la serata

“Remember Le Cave”, appuntamento rinviato

Ci hanno sperato fino all’ultimo, ma alla fine il rispetto delle regole ha imposto di spostare l’evento “Remember Le Cave” fissato per sabato sera in piazza Mazzini: l’assessore agli eventi del Comune di Borgosesia, Paolo Urban, insieme al sindaco Paolo Tiramani, volevano regalare alla città e a tutto il territorio una serata di musica e spensieratezza, nel ricordo di uno dei locali più amati dai giovani negli anni '80 e '90, ma le vigenti norme in materia di emergenza sanitaria impongono di sospendere la serata. 

Durante la riunione con la Prefettura, tenutasi giovedì mattina, si sono presi in considerazione vari aspetti connessi con l’evento ed alla fine tutti i partecipanti si sono trovati d’accordo sull’opportunità della sospensione: «Ho partecipato personalmente alla riunione in videoconferenza questa mattina – spieg Tiramani – noi avevamo programmato questa serata perché il Governo aveva anticipato che entro il 10 luglio avrebbe dato direttive sulle sale da ballo; purtroppo, visto che il quadro generale dei contagi è mutato, tali indicazioni non arriveranno probabilmente prima della fine del mese. In questo contesto – aggiunge il sindaco – c’è equiparazione tra i “remember” e le sale da ballo e dunque, di comune accordo con la Prefettura che ha sollecitato in tal senso, abbiamo deciso di spostare l’evento».

Anche l’assessore Paolo Urban, presente a sua volta alla riunione con la Prefettura, sottolinea l’opportunità di cambiare il programma: «Noi abbiamo sempre impostato le nostre azioni sul rispetto delle regole – spiega – ed anche in questo caso ci atteniamo alle indicazioni della Prefettura per evitare che si crei qualsiasi tipo di problema. Appena si ripristineranno le condizioni favorevoli, riproporremo questo bellissimo evento, che dev’essere solo e soltanto una festa e non una situazione di potenziale rischio per i partecipanti e per l’intera collettività».

In Piazza Mazzini erano attesi Sinus Dj Pareti, Fazza Dj, Maurizio Codini, Air Teo, Chicco Minniti, Max Sensation, Eta Beta Dj, con la voce di Elektrovoice. In tutto il territorio c’era grandissima attesa per la serata, tante erano le comitive già organizzate per ritrovarsi in piazza a ballare sotto le stelle, ricordando gli anni spensierati di fine secolo scorso: «Ci spiace deludere chi attendeva questa serata – conclude il Sindaco – ma il nostro dovere di amministratori è quello di tutelare la salute pubblica e questo deve prevalere su tutto. Rimane però la promessa che, appena le condizioni saranno favorevoli, riproporremo questo evento e ci divertiremo tutti insieme sulle note della musica che ha fatto la storia delle mitiche Cave!».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore