/ Politica

Politica | 13 luglio 2021, 10:50

“Eutanasia Legale, liberi fino alla fine”: ecco il Comitato di Vercelli

Referendum per abrogare la parte del codice penale che considera punibile l’omicidio del consenziente, con una pena dai 6 ai 15 anni.

“Eutanasia Legale, liberi fino alla fine”: ecco il Comitato di Vercelli

Abbiamo l’immenso piacere di annunciare la nascita del Comitato Promotore per la Provincia di Vercelli relativo al referendum “Eutanasia Legale, liberi fino alla fine”.

Siamo altrettanto sorpresi della grande adesione che sta ricevendo la campagna, libera ed indipendente da schieramenti politici, portata avanti da semplici cittadini con la voglia di fare la differenza su questo tema. 

Ogni giorno, infatti, esistono malati terminali che si trovano a dover ricorrere al suicidio pur di mettere fine alle proprie sofferenze, malati ai quali la legge italiana nega la possibilità di decidere del proprio fine vita senza soffrire, condannando al carcere chi li aiuta. 

Troppo spesso i padroni della nostra vita non siamo noi ed infatti l’86% dei medici dichiara che non sono i pazienti ad influire sulla decisione di interrompere i propri supporti vitali. 

Per tutti questi motivi il referendum si rende necessario come strumento per abrogare la parte del codice penale che considera punibile l’omicidio del consenziente, con una pena dai 6 ai 15 anni.

Se raggiungeremo le 500.000 firme entro il 30 di settembre si potrà liberamente votare il merito di questa proposta per rendere possibile successivamente l’introduzione di una buona legge sul fine vita. 

 

A livello operativo è importante sapere che tutti i cittadini residenti sul territorio italiano e aventi diritto di voto potranno firmare nei vari punti di raccolta firme indipendentemente dal proprio comune di residenza: serve solo un documento di identità in corso di validità. 

Ad oggi siamo riusciti a predisporre tre tavoli sul territorio della provincia di Vercelli: Tronzano il 5 luglio durante il quale sono state raccolte 58 firme, Crescentino il 9 luglio con 98 firme, Livorno Ferraris il 10 luglio con 159 firme…una partenza incoraggiante per un territorio di provincia come il nostro!

Da qui alla fine di settembre abbiamo organizzato una serie di date per le quali abbiamo già la conferma dell’autorizzazione ad occupare il suolo pubblico: Gattinara 13 luglio, Trino il 17 Luglio così come Livorno Ferraris, Vercelli 17-27 luglio, 28 agosto e 11-14 settembre, Borgosesia il 24 luglio.

Altre date sono ancora da confermare, per i Comuni di Borgo d’Ale (18 luglio), Cigliano (22-29 luglio), Santhià (27 luglio-11 settembre), Varallo (3 agosto), Alagna (14 agosto) ed Alice Castello (3 e 4 settembre). 

Vi invitiamo a consultare il sito referendum.eutanasialegal<wbr></wbr>e.it per trovare il tavolo per la raccolta firme più vicino a voi e a seguire le pagine Facebook e Instagram “Eutanasia Legale Vercelli” per essere aggiornati sulle date confermate nei comuni di cui sopra. 

Abbiamo bisogno del contributo di tutte e tutti per raggiungere l’obbiettivo di poter scegliere di vivere liberi fino alla fine.


Comitato promotore Referendum Eutanasia Legale - Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore