/ Crescentino

Crescentino | 06 luglio 2021, 10:51

“Muschin Festival, un’estate di eventi in risaia”

Crescentino: musica, giostre per i bambini e gli incontri letterari "Real Crime"

“Muschin Festival, un’estate di eventi in risaia”

Sono in programma nel prossimo fine settimana i nuovi appuntamenti del ricco cartellone del “Muschin Festival, un’estate di eventi in risaia”. Entrerà così nel vivo la rassegna estiva organizzata dall’amministrazione comunale con diverse realtà operanti sul territorio.

Venerdì 9 luglio alle 21, nella suggestiva cornice del parco Rita Levi Montalcini, il Summer Book Festival ospiterà "Notti Nere Real Crime", una serata in cui la realtà è tale che neppure la fantasia più sfrenata potrebbe mai immaginarla, con l'intervento di Biagio Carillo, colonnello dell'Arma dei Carabinieri e criminologo che, con la sua esperienza e la sua penna, aprirà al pubblico una porta sui modelli investigativi più efficaci, Andrea Galli, cronista di nera del Corriere della Sera che, con la sua capacità narrativa, ci porterà all’interno del mondo di un killer letale della'ndrangheta poi diventato il numero uno, il Supremo, ed Elisabetta Cametti, “la signora del thriller italiano” che da vent’anni si occupa di editoria e nel 2013 ha pubblicato il suo thriller di esordio diventato subito un best-seller internazionale.

Da sabato 10 luglio, e sino a domenica 25 luglio, piazza Vische tornerà invece ad ospitare “Bimbi in giostra sotto la torre”. Si tratta della storica “Base spaziale di Paperino” della ditta Zorzi, che ha intrattenuto intere generazioni di piccoli crescentinesi ininterrottamente dal 1946 sino a giorni nostri, senza mai mancare a nessuna delle Feste Patronali. Anche quest’anno, causa Covid-19, l’appuntamento annuale è purtroppo saltato, ma Crescentino è nel cuore di questi esercenti dello spettacolo viaggiante che hanno voluto fare un regalo a tutti i bambini di Crescentino. Per rendere ancora più magica la permanenza, saranno organizzati dei momenti omaggio, a sorpresa e a rotazione nel corso delle settimane, in cui i piccoli da zero a dieci anni potranno approfittare di giri gratis offerti dall’amministrazione comunale.

Infine sabato 10 luglio, sul palco di piazza Caretto, arriverà Steve Talarico, istrionico showman che proporrà il suo originale spettacolo “Renato Zero a modo mio: la favola mia”. Artista attivo nel panorama torinese da più di vent’anni, Steve Talarico dal 2017 ha portato questo show in alcuni teatri torinesi, tra cui il “Teatro Agnelli” e il “Teatro Atlantic” di Borgaro Torinese. Non un’imitazione, ma un vero e proprio omaggio, cantato “a modo suo”, con cambi d’abito tematici che metteranno in risalto la stravaganza di Renato Zero, giochi di luci e pathos, momenti di divertimento e di riflessione. Sul palco insieme a lui ci saranno anche Laura Zuccotti, performer e ballerina in ambito fitness, Silvia Scardaci, ballerina di ispirazione classica ed artista poliedrica, e Simone Amich, ballerino ed artista contemporaneo. Tutti gli eventi in programma saranno ad ingresso libero e verranno organizzati secondo quanto previsto dalle vigenti normative anti Covid-19.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore