/ Sport

Sport | 13 giugno 2021, 15:15

Cala il sipario sui Rices: Chivasso si impone per 72 a 64

Dopo un ottimo avvio, nessuna vittoria per i ragazzi di Coach Galdi

Cala il sipario sui Rices: Chivasso si impone per 72 a 64

Game over sul campionato dei Rices: i vercellesi perdono, in trasferta, contro Chivasso per 72 a 64. Non c’è pace, e fortuna, per i Rices. Nonostante la prima parte di stagione straordinaria, i vercellesi – in tutto il girone di ritorno – non riescono a conquistare la vittoria. La squadra di Coach Galdi chiude al quinto posto in classifica e mette, in maniera solida, le basi per la prossima stagione: la valorizzazione del settore giovanile è un grande vanto della società vercellese. L’ultima gara dei Rices, andata in scena sabato 12 giugno, riassume alla perfezione l’andamento della stagione dei vercellesi: belli, pimpanti, arrembanti ma estremamente sfortunati nelle situazioni più importanti.

 

La cronaca della gara

 

Primo quarto: a vincere il primo possesso a palla a due sono i Rices e Martinotti, dopo pochi secondi, sblocca il match e porta i vercellesi avanti. I padroni di casa reagiscono subito molto bene ed alla prima occasione realizzano una tripla. Dopo poco più di 180 secondi, effettivi, di gioco il tabellone luminoso indica 9 a 6 per i padroni di casa. I Rices provano a reagire, realizzano dei canestri per accorciare il risultato ma Chivasso resta sempre avanti nel punteggio. L’occasione per pareggiare i conti per i Rices c’è stata a poco meno di due minuti dal suono della prima sirena ma, con il doppio errore dai tiri liberi, Chivasso resta avanti. Solo qualche secondo dopo, con una tripla di pregevole fattura, si portano avanti, nuovamente e con merito, i vercellesi. Chivasso è però cinica e, sulla sirena, sempre con una tripla, porta il parziale a +3 a favore dei padroni di casa. Partita piacevole, equilibrata e chiude i primi 10 di gara per 24 a 21.

 

Il secondo quarto si apre, come spesso è successo in stagione, con un’ottima partenza dei Rices che realizzano, prontamente, un importante canestro da due punti. È poi Raise, dopo due minuti, a riportare avanti (25 a 26) i vercellesi. La partita nei minuti successivi è estremamente equilibrata e divertente, a sei minuti dalla seconda sirena il risultato è di 28 a 28: perfetta parità. A due minuti dal termine gli ospiti conducono con un parziale di +1. Nei secondi successivi però Chivasso torna ad essere estremamente cinica sotto canestro e si porta, nuovamente, avanti con il punteggio: al termine del secondo quarto, il risultato è di 40 a 38 a favore dei padroni di casa.

 

Il terzo quarto ha una partenza più tattica e di canestri ne risentono. Dopo più di due minuti di gioco non viene siglato nessun canestro. La prima realizzazione, da due punti, è dei Rices ed arriva dopo quasi tre minuti di gioco. A metà quarto i padroni di casa conducono con un parziale di +5 sui vercellesi. Con i secondi il parziale diventa più sostanzioso per Chivasso, i Rices – successivamente – non riescono a recuperare il parziale: a tre esatti dalla fine, il tabellone luminoso indica il risultato di 52 a 43 a favore dei padroni di casa. Con il passare dei secondi la storia non cambia: sul terzo suono della sirena il parziale è di +13 a favore di Chivasso, 61 a 48 il risultato. Il parziale di 13 distanze, è il più importante di tutta la gara.

 

L’ultimo quarto si apre, ancora, con un doppio tiro libero a favore dei Rices (realizzato) e parziale che torna a 11 lunghezze. Nei secondi, e minuti, successivi i vercellesi provano a recuperare il risultato. I padroni di casa gestiscono bene il vantaggio, lasciano spazio di manovra ai Rices ma non rischiamo mai. A metà ultimo quarto, 65 a 57 è il risultato: i Rices provano a recuperare. La gara, anche se indirizzata, vede dare ai Rices un barlume di speranza quanto, a 4’ dalla fine, il parziale è di sole 3 distanze: 65 a 62 e Rices in piena corsa. A 90 secondi dal termine Chivasso torna a condurre con un parziale di +5. La condanna sulla rimonta dei Rices arriva a 42 secondi dalla sirena: tripla di Chivasso e partita orami, purtroppo, compromessa. L’ultima gara del campionato dei Rices si chiude con il risultato di 72 a 64.

 

Il tabellino del match

 

(24-21); (40-38); (61-48); (72-64)

 

Gagnone 5, Agoglia, Morello 17, Giordano 2, Raise 10, Liberali 3, Reiser 4, Cattaneo, Giromini 7, Vercellone 2, Martinotti 9, Ghezzi 5. ALL: GALDI

 

Alessandro Borasio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore