/ Sport

Sport | 28 maggio 2021, 07:28

Giro d'Italia: è il giorno dell'Alpe di Mera

Storico arrivo in Valsesia per la manifestazione ciclistica. Passaggi, orari e divieti

Giro d'Italia: è il giorno dell'Alpe di Mera

E' il giorno dello storico arrivo del Giro d'Italia arriva all'Alpe di Mera. I riflettori del mondo sportivo sono puntati sulla Valsesia per una tappa che si annuncia spettacolare, vista la "scalata" che da Scopello porta al traguardo. Ma, per la valle, la giornata di oggi, venerdì 28 maggio, apre simbolicamente la stagione turistica valsesiana offrendo una fantastica occasione di promozione.

L'arrivo della tappa Abbiategrasso - Mera è previsto tra le 17 e le 17.32 dopo una salita che, negli ultimi 10 chilometri, propone pendenze sempre attorno al 9, 10 per cento, con punte massime del 14; com'è noto - per rispetto alle vittime della tragedia di domenica e per non creare problemi alle indagini in corso - il percorso è stato modificato evitando il passaggio sul Mottarone. Sarà invece possibile, per gli appassionati, ammirare i propri idoli dal vivo lungo la strada: per raggiungere Mera ci sono ovviamente molti vincoli da rispettare, che il comitato organizzatore ha illustrato negli scorsi giorni.

QUI IL LINK CON TUTTE LE NOTIZIE UFFICIALI SULLA VIABILITA'

Ma dalla Colma di Civiasco, quando il gruppo entrerà nel territorio vercellese, a Varallo e ai tratti della 299 che conducono a Scopello non mancheranno le occasioni: la tabella di gara prevede il passaggio alla Colma tra le 15.54 e le 16.16; a Varallo i ciclisti percorreranno via Battisti, via Ferrari e via Rossi e, tra le 16.25 e le 16.50, il traguardo volante di Scopetta.

La strada che da Scopello porta a Mera sarà chiusa già dalle 9 di venerdì, così come tutte le aree di parcheggio; la strada da Varallo a Scopello, invece, chiuderà dalle 12.30 sino a fine gara; fino alle 12, invece, sarà percorribile la Scopello - Mera per chi sale in bici: l'accesso è consentito fino al tornante 18.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore