/ Cronaca

Cronaca | 30 aprile 2021, 15:32

Strappa la borsetta a una donna seduta al dehors del bar

Inseguito e arrestato un trentenne che ha colpito in corso Libertà

Strappa la borsetta a una donna seduta al dehors del bar

Ruba la borsa a una donna che sta consumando il pranzo seduta a  un tavolino di un dehors in corso Libertà e si dà alla fuga a piedi, attraverso il centro storico, inseguito dalla vittima e da un uomo che, richiamato dalle urla della donna, si era messo all'inseguimento dello scippatore.

Nel primo pomeriggio di giovedì 29 aprile gli operatori della Squadra Volante della Questura di Vercelli hanno arrestato un giovane ragazzo per furto con strappo. 

Allertati dalla Sala Operativa della Questura, gli agenti si sono messi sulle tracce del malfattore, fuggito in direzione di viale Garibaldi e notato da diversi passanti che erano stati attirati anche dalle urla della donna. Giunti i gli agenti hanno individuato un soggetto corrispondente alla descrizione inseguito da un passante: giunti in via Francesco Borgogna, il giovane è stato fermato e identificato. Gli operatori, dopo averlo fermato, lo hanno perquisito trovandogli addosso anche una pistola a salve nascosta nella tasca del giubbino.

Dagli accertamenti svolti in Questura è poi emerso che il fermato era gravato da numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio e contro la persona. 

Per i fatti accaduti l’uomo  è stato tratto in arresto per il reato di furto con strappo e, su disposizione del pubblico ministero, è stato condotto alla locale Casa Circondariale: all’esito del giudizio direttissimo celebrato venerdì mattina, il giudice per le indagini preliminari ha convalidato l’arresto e disposto la misura della custodia cautelare in carcere nei confronti del ragazzo.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore