/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 28 aprile 2021, 20:50

Modesto: «Bravi a reagire, ho un gruppo formidabile”

Della Morte: «Gol? che soddisfazione, lo dedico al gruppo»

Modesto: «Bravi a reagire, ho un gruppo formidabile”

«Sicuramente il gol è stata una grandissima soddisfazione: un gol molto importante per il gruppo. Sono contento per la squadra, per lo staff e per la Società, ne avevamo bisogno: è stata una liberazione. Il gol lo dedico al gruppo, ce lo meritiamo. Oggi abbiamo fatto una buona prestazione, abbiamo tenuto il pallino del gioco contro una squadra che si difendeva nella sua metà campo. Meritavamo qualcosa in più, ma è un periodo che va così». In chiusura Della Morte ha voluto commentare la prossima e la precedente gara : «Ora pensiamo a chiudere con una vittoria. A Carrara ci attenderà una grande partita, ripartiamo dalle cose buone di oggi. Con il Piacenza eravamo tutti sconfortati e delusi: vogliamo sempre vincere e fare ottime prestazioni. Usciremo tutti insieme da questo momento delicato».

Al margine della gara anche Mister Francesco Modesto ha voluto dire la sua: «Oggi abbiamo fatto una buona gara. Primo tempo un po’ lenti nel girare palla: abbiamo trovato spazi. Nella ripresa, abbiamo subito due gol rivedibili. Abbiamo reagito in entrambe le situazioni ed abbiamo sfiorato il vantaggio all’ultimo secondo. Oggi siamo terzi, ma abbiamo ancora una partita in cui ci giocheremo qualcosa di importante». Pareggio importante per il terzo posto?: «Siamo stati bravi nel reagire e chi è entrato a gara in corso ha dato il suo vero contributo: siamo contenti. Abbiamo ancora una gara a Carrara, il risultato dovrà essere quello giusto».

Una Pro a doppio volto? «Gli spazi erano ridotti, si abbassavano in tanti sotto la linea della palla. Nel primo tempo abbiamo avuto una buona occasione con Awua, poi secondo tempo sono arrivati i gol. I ragazzi devono essere tosti, per agguantare il terzo posto. Questa era la terza gara in una settimana, dopo i problemi legati al Covid: la stanchezza fisica e mentale pesa, dobbiamo valutare il minutaggio: dobbiamo fare l’ultimo sforzo. Zerbin, Della Morte e Romairone hanno gamba, sono frizzanti e dovevano fare di più». La squadra ha ritrovato carattere? «L’ho già detto ieri: ho un gruppo formidabile, lavora sempre al massimo. Ora testa a domenica, c’è tempo per recuperare».

Alessandro Borasio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore