/ Cronaca

Cronaca | 28 aprile 2021, 16:01

Lutto per Paolo Bonato, aveva 55 anni

Trader di successo, uomo di sport ed esponente della comunità ebraica trinese

Paolo Bonato aveva 55 anni

Paolo Bonato aveva 55 anni

Trino è in lutto per la morte di Paolo Bonato, affermato trader ed esponente della comunità ebraica. Aveva 55 anni e da tempo affrontava una malattia che, alla fine, ha avuto la meglio sulla sua tempra e sulla tenacia che metteva in ogni aspetto della sua vita quotidiana.

Uomo di cultura, con alle spalle esperienze professionali gratificanti, Bonato era un appassionato sportivo autore di importanti imprese: dalla partecipazione alla Maratona di New York, alla traversata in barca a vela dell'Oceano Atlantico. Una passione, quella per il mare, che Bonato condivideva con la moglie Jil Krakow, newyorkese, e il figlio David.

Alla religione ebraica, che era stata quella dei suoi antentati, si era avvicinato da ragazzo, iniziando poi a frequentare anche la comunità e riscoprendo così non solo le sue radici ma anche le cerimonie che hanno fatto rivivere la Sinagoga di Vercelli come luogo di culto.

Grandissimo il lutto che la comuità trinese sta mostrando in queste ore e moltissime le attestazioni di affetto che arrivano al fratello Giorgio e alla cognata Sandra, conosciutissimi titolari del Convento. «Ci avevi abituati alle tue mirabolanti riprese sul filo di lana, da combattente quale eri... il filo questa volta si è spezzato e noi attoniti non riusciamo a crederci. Fai buon viaggio eroe» è il loro commosso saluto.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore