/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 25 aprile 2021, 16:50

Pro Vercelli-Piacenza 0-2. La peggior giornata

Squadra stanca, irriconoscibile

Pro Vercelli-Piacenza 0-2. La peggior giornata

Pro Vercelli-Piacenza 0-2

Marcatori Cesarini (P) al 28' Martinbianco (P) al 75'.

PRO VERCELLI (3-4-3): Saro; Hristov, Masi, Iezzi; Clemente, Awua, Emmanuello (Erradi dal 77'), Rolando (Costantino dal 77'); Della Morte, Zerbin (Romairone dal 77'), Comi. A disposizione: Tintori, Scalia, Romairone, Esposito, Erradi, Merio, Carosso, Costantino All. Modesto.

PIACENZA (3-5-2): Stucchi; Simonetti, Tafa, Battistini; Pedone (Martinbianco dal 70'), Corbari (Scorza dal 57'), Palma, Suljic Gonzi; De Respinis (Lamesta dal 70'), Cesarini (Maio dal 78'). A disposizione: Libertazzi, Martimbianco, Miceli, Scorza, Maio, Saputo, Lamesta, Babbi, Galazzi, Breganti, Visconti, Cannistrà. All. Scazzola.

Arbitro Collu di Cagliari

Ammoniti: Iezzi, Masi della Pro Vercelli; Battistini, Pedone del Piacenza.

PRIMO TEMPO

Pro Vercelli schierata con il 4-2-3-1.

Davanti a Saro i centrali sono Hristov e Masi, Clemente a destra e Iezzi a sinistra sono i laterali bassi. In mediana Awua ed Emmanuello. Davanti, Della Morte a destra, Zerbin a sinistra con Rolando mezzapunta con licenza di sovrapporsi in fascia, Comi unica punta.

5': Indecisione di Saro, palla a Pedone che spara alto.

6': Palla per Zerbin in area, tiro moscio, ma moscio tanto.

11': grande Awua. Recupera una palla nella corsia laterale sinistra e sventaglia sulla destra per Zerbin, palla ancora ad Awua che porge a Clemente, ma la conclusione è neutralizzata dalla difesa ospite.

19': palla a Comi in area, tiro ribattuto, palla a Della Morte, tiro ribattuto... Difesa del Piacenza ben impostata da Scazzola, a cinque.

21': ci prova anche Awua, servito da Comi: tiro ribattuto.

23': ingenuità di Iezzi, ammonito

26': traversone velonoso di Gonzi, gran salvataggio di Iezzi. Angolo per il Piacenza, ancora un angolo: la difesa della Pro è schierata, spizzata di De Respinis e Cesarini salta più in alto di tutti: Piacenza in vantaggio al 28'.

29': ancora il Piacenza pericoloso con un tiro ravvicinato, para Saro.

43': Iezzi vince un rimpallo, palla a Zerbin, che incespica.

44': gran sinistro dal limite di Della Morte, la palla sfiora il palo alla sinistra del portiere ospite.

Testa di Hristov su angolo: fuori. Fine del primo tempo.

 

RIPRESA

1': gran fiondata di Emmanuello, mezzo metro almeno alla destra del palo, ma bello il gesto tecnico.

Bene la difesa, bene la mediana, è davanti che la Pro non brilla.

11': tiro di Gonzi che però, da buona posizione, spara sul fondo.

Ancora mezz'ora.

Miracolo di Sarro che neutralizza un colpo di testa ravvicinato di De Respinis. Minuto 5 della ripresa.

Brutto da dirsi e da scrivere: il Piacenza sta giocando meglio.

23': cross dalla destra di Zerbin, Della Morte impatta ma la sfera si spegne sul fondo.

Al 30' gol di Martimbianco che, servito da Lamesta, entra in area e fulmina Saro, 2 a 0 per il Piacenza.

33': Modesto manda in campo Romairone, Costantino, Erradi; escono Zerbin, Rolando, Romairone.

Cinque al termine più recupero, ma non ci sono segnali di speranza.

Quattro minuti di recupero. Uno.

Remo Bassini

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore