/ Cronaca

Cronaca | 20 aprile 2021, 09:20

Certificato medico falso per uscire dal carcere: truffatore arrestato in Valsesia

L'uomo deve scontare 4 anni e 7 mesi per precedenti condanne passate in giudicato

Certificato medico falso per uscire dal carcere: truffatore arrestato in Valsesia

Nella sua “carriera" ha collezionato condanne per truffe di ogni genere: vacanze e viaggi non pagati, biglietti aerei fasulli venduti a ignari turisti, servizi pagati con assegni scoperti, auto di cortesia utilizzate a fronte di richieste di interventi su vetture inesistenti.

E probabilmente non ha destato nemmeno troppo sorpresa, negli investigatori, scoprire che era farlocca anche la certificazione medica grazie alla quale l'uomo, un 41enne residente ad Abano Terme, aveva ottenuto la possibilità di uscire dal carcere per motivi sanitari.

I carabinieri della Compagnia di Viale delle Terme, insieme ai colleghi vercellesi  lo hanno rintracciato e arrestato a Cellio, dove, aveva trovato rifugio da un amico. L’uomo, condannato a 4 anni e 7 mesi di reclusione, per truffa, nel dicembre scorso aveva ottenuto i domiciliari in virtù di una certificazione medica, con l’intestazione di una casa di cura lombarda per la “necessità di delicati interventi chirurgici”. Solo che quando il personale del Norm ha contattato la struttura, ha scoperto che la certificazione era falsa.

Rintracciato in Valsesia, il 41enne è stato arrestato e riportato in cella, dove continuerà a espiare la propria condanna.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore