/ Attualità

Attualità | 20 aprile 2021, 16:38

Attesi 500 atleti alla “Granfondo Mangia e Bevi di Vercelli e Monferrato"

L'assessore Sabatino: «Una gara ciclistica di rilievo che, dopo questo periodo difficile, apre una stagione di eventi sportivi che mancavano da tempo»

Attesi 500 atleti alla “Granfondo Mangia e Bevi di Vercelli e Monferrato"

Le strade della città, del vercellese e del vicino Monferrato sono il palcoscenico della prima edizione della “Granfondo Mangia e Bevi di Vercelli e Monferrato", gara riconosciuta da CONI di preminente interesse nazionale e organizzata dalla Associazione Team One P.M. presieduta da Francesco Ravera. 

La competizione, in programma domenica 16 maggio, si svilupperà in due percorsi, medio e lungo, rispettivamente di  108 e 138 chilometri e attraverserà oltre venti comuni nelle province di Vercelli, Asti e Alessandria, contribuendo a valorizzare e far conoscere i territori del Vercellese e del Monferrato attraverso una gara ciclistica dedicata sia agli sportivi più competitivi che potranno sfidare il cronometro nel percorso lungo, sia a chi vuole anche godere delle bellezze del territorio alzando ogni tanto gli occhi dal manubrio. 

L’organizzazione sta lavorando in accordo con i sindaci, le province e le prefetture dei territori coinvolti in modo da garantire la piena sicurezza dell’evento.  «In questo momento legato all’emergenza Covid-19, l’inserimento della "Mangia e Bevi" tra le competizioni riconosciute di preminente interesse nazionale consentirà lo svolgimento  della  gara, premiando così ogni sforzo del comitato organizzatore che ha sempre creduto in questa data - spiega Ravera -; stiamo lavorando  con grande attenzione per far sì che tutte le precauzioni siano messe in atto a garanzia della piena regolarità e sicurezza dell’evento».

Sono già oltre 500 gli iscritti alla gara, segnale di grande interesse e fiducia verso questa competizione che, nonostante sia alla prima edizione, è stata già inserita n calendario ufficiale della Coppa Piemonte.

«E’ una responsabilità e un prestigio essere inseriti in questo calendario - continua Ravera -: per un evento come il nostro che si prefigge di crescere e diventare un appuntamento fisso annuale». 

Il supporto del territorio è stato ed è fondamentale per l’organizzazione di un evento come questa Granfondo, il tessuto imprenditoriale locale ha da subito dimostrato interesse e sostenuto l’Evento, cosi come è stato fondamentale l’apporto dell’Amministrazione comunale di Vercelli. Particolarmente soddisfatto è l’assessore allo Sport, Mimmo Sabatino, che ritiene che «Un evento sportivo di così grande importanza e prestigio costituisce un importante segno della volontà di tornare a realizzare eventi di grande richiamo, nel pieno rispetto delle regole. Sarà il primo di una serie di appuntamenti che a Vercelli mancano da tempo e che stiamo organizzato per la stagione estiva e autunnale».

Il sindaco Andrea Corsaro evidenzia che «La nostra città sta dimostrando con forza ed energia la capacità di saper gestire e organizzare eventi di grande rilievo. Auguriamo il miglior risultato possibile alla Granfondo che ha raccolto un gran numero di adesioni da tutt’Italia». 

 

Chi volesse partecipare all’evento o acquisire maggiori informazioni può visitare il sito www.granfondomangiaebevi.it o le pagine Facebook e Instagram collegate all’evento. 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore