/ Sport

Sport | 19 aprile 2021, 11:40

I Rices non si fermano più

I ragazzi di Galdi, dopo Rivarolo, battono, in trasferta, PGS Reba Basket: 55-70 il finale

I Rices non si fermano più

Continuano a macinare punti i Rices guidati da Coach Antonio Galdi. Nel pomeriggio, di domenica 18 aprile, i vercellesi si sono imposti per 70 a 55 nella difficile trasferta contro PGS Reba Basket. Terza vittoria stagionale (la seconda in trasferta) e continuazione del bel percorso targato Rices. Coach Galdi ha preparato al meglio la gara, tanto è vero che i ragazzi della squadra vercellese hanno dominato e sovrastato gli avversari durante tutto il match. I momenti di difficoltà, in particolar modo nel terzo quarto, non sono mancati ma Galdi ha saputo apportare le giuste correzioni per condurre, alla grande, l’intero match.

La cronaca della gara

Si conferma il curioso dato che segue i Rices da inizio stagione: chi vince palla due, quindi il primo possesso della partita, si porta a casa la gara. Anche a questo giro i vercellesi conquistano il primo possesso, ad inizio primo quarto, e, dopo pochi secondi, Morello segna da tre punti e porta in vantaggio i suoi. I primi minuti della gara sono molto equilibrati, anche se i Rices sembrano avere una marcia in più: quando mancano 5.42 minuti al termine della prima frazione i vercellesi sono sopra di 2 preziosi punti: 7-9 il risultato sul tabellone luminoso. La squadra di Galdi, dopo un 2/2, come tiri liberi, si porta a +4. I padroni di casa sono in difficoltà, il Coach di Reba capisce il momento e chiama il primo Timeout della gara: 4.56 allo scadere e risultato di 7-13. Nonostante la piccola pausa, i Rices tornano benissimo in campo ed allungano sugli avversari: a 4 minuti esatti dal suono della prima sirena, il punteggio dice 7-17 (ottimo parziale di +10) e partita in totale controllo. La prima “mazzata” per i padroni di casa arriva sul suono della sirena: Ghezzi (autore di una prestazione con la P maiuscola) segna e porta i Rices a +8. Il tabellone, a fine primo quarto, registra un ottimo 15 a 23 per Galdi ed i suoi ragazzi.

 

Il secondo quarto, a parte pochi secondi dopo l’avvio, è totalmente vercellese. Dopo poco più di novanta secondi di gioco i Rices realizzano un tiro da tre punti e frenano l’avanzata dei padroni di casa: 19 a 26 e partita che torna in piena gestione Rices. Va evidenziata l’alta intensità degli ospiti sotto canestro, un dato che farà sicuramente felice Coach Galdi. I vercellesi, oltre all’intensità, hanno dato prova di grande cinismo: elemento chiave che, a Reba, nel secondo quarto, è totalmente mancato. Ghezzi, dopo un avvio di stagione complicato, ha dato prova di essere il giocatore in grado di fare la differenza: quattro triple realizzate fino al secondo quarto e partita dominata.

Il Timeout di Galdi arriva sul punteggio di 24 a 36 (+12) quando mancano appena 2.03 minuti. Con il passare dei secondi, nonostante una bella tripla realizzata dai padroni di casa, sono sempre i vercellesi a dettare i ritmi: a metà gara il risultato vede Reba a 27 ed i Rices a 38 punti: parziale di +11.

 

Il terzo quarto si apre con un canestro dei Rices, da due punti, dopo pochi secondi dal rientro sul terreno di gioco. La gara, che vede i padroni di casa entrare con il piglio giusto, è intensa ed avvincente da seguire. I Rices soffrono l’ottimo avvio dei padroni di casa e, quando mancano 2.26 minuti, dopo una tripla di Reba, e sul punteggio di 38 a 45, coach Galdi chiama nuovamente il Timeout. La pausa non da subito i suoi frutti; i padroni di casa sfruttano il momento positivo ed accorciano nel parziale: a metà del terzo quarto la distanza è di sole cinque lunghezze. I Rices soffrono la pressione e le affondate dei padroni di casa. È Giromini a ridare fiducia agli ospiti: canestro da due punti e punteggio a +7 a favore dei vercellesi. Il tempo scorre e, sulla sirena, nonostante l’ultimo canestro sia di Reba, i Rices si mantengono il vantaggio: 46 a 54 e parziale di +8

 

L’ultimo quarto è una pura lezione di pallacanestro: nonostante i primi due punti dell’ultima frazione di gioco siano a favore dei padroni di casa, i Rices hanno saputo gestire la foga di Reba e si sono portati, dopo poco più di 120 secondi di gioco effettivo, sul risultato (provvisorio) di 48 a 60. Gli ospiti proseguono l’ottima strada percorsa e, quando mancano 4.11 minuti, si portano sul parziale di +17 punti. I padroni di casa, dopo l’arrivo degli ospiti a quota 65, provano a reagire: due tiri liberi (solo uno andato a buon fine) ed altri canestri che, però, illudono e basta. A poco meno di 180 secondi, effettivi, dalla fine i Rices conducono con 12 punti di vantaggio: la gara è indirizzata e si attende solo lo scorrere dei minuti. Il tabellone riporta, come risultato finale, dopo il suono dell’ultima sirena della gara, un importante 55 a 70.

 

Il tabellino della gara

 

PGS Reba Basket 55 – Vercelli Rices 70

 

(15-23); (27-38); (46-54); (55-70)

 

Gangone 2, Agoglia, Giornano 9, Morello 19, Raise 9, Reiser 1, Cattaneo, Giromini 12, Vercellone, Martinotti 3, Ghezzi 13, Liberali 2, All. GALDI

Alessandro Borasio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore