/ Sport

Sport | 17 aprile 2021, 22:28

Engas Hockey Vercelli: pioggia vincente di reti a Cremona, 4 a 11

I nerogialloverdi dominano anche nell'ultima giornata di regular season, ora c'è la finale di Coppa Italia.

Engas Hockey Vercelli al completo in un bel ritratto collettivo di fine regular season scattato da Chiara Jett Tugnolo

Engas Hockey Vercelli al completo in un bel ritratto collettivo di fine regular season scattato da Chiara Jett Tugnolo

Engas Hockey Vercelli travolge Hockey Cremona con un turbinio di gol e spettacolo: finisce 4 a 11 in terra lombarda. Conclusione degna di una regular season assolutamente dominata dai nerogialloverdi con 20 vittorie, un pareggio e una sconfitta, miglior attacco e difesa. Ancora una volta, impressionante prova di solidità d’insieme dell’organico di mister De Rinaldis che si conferma intercambiabile, senza perdere mai in qualità e feeling in manovra, costruzione e intesa fra i giocatori. Questa sera quattro gol di Moyano e altrettanti per il giovane Sebastiano Schena. Il modo migliore, quindi, per prepararsi alla finale di Coppa Italia di serie A2 contro CGC Viareggio che si disputerà domenica 25 aprile alle ore 11. Ora, però, ripercorriamo insieme la partita di questa sera. 

Primo tempo: inizio di match equilibrato nei momenti inaugurali in cui le due squadre si studiano cercando di colpirsi. Poco dopo, Engas fa molto possesso facendo girare palla con azioni prolungate e collettive che producono molteplici conclusioni in porta, ma senza trovare la rete, complice anche un Dimone reattivo sul bombardamento vercellese. C’è solo una squadra in pista: molto bella una combinazione Ferrari - Moyano- Brusa che, al volo dalla sinistra, mette fuori. Lo score si muove al quattordicesimo: Brusa scatta sulla sinistra, serve Moyano sulla destra che, con un diagonale vincente, insacca lo 0-1. Poco dopo, Beato si trova solo davanti a Lopriore, ma non capitalizza. A 8’ dal temine di frazione entra in pista Marco Motaran; trascorrono pochi istanti e arriva il secondo gol piemontese, firmato proprio dal capitano vercellese che devìa in rete un tiro da lontano di Brusa. Nei due minuti seguenti, a sorpresa, il Cremona raggiunge il pareggio: la prima rete è di Scutece a seguito di un’azione confusa; la seconda giunge su contropiede, con Cervi che fulmina Lopriore dalla sinistra. La risposta del Vercelli è immediata e senza appello: Ehimi, appena entrato, segna da lontano il 2-3 e, dopo due primi, Brusa recupera palla in difesa, serve velocemente Moyano che, solo davanti a Dimone, insacca il 4-2. A meno di un minuto dalla fine del primo tempo, brutto fallo di Beato su Ehimi, il signor Trevisan lo sanziona con un blu. Moyano batte il conseguente tiro diretto, realizzando la quinta rete nerogialloverde. Si va, quindi, a riposo sul 2-5.

Secondo tempo: Trascorre meno di un minuto ed Engas segna il suo sesto gol con Schena che devìa un tiro da molto lontano di Ehimi. Poco dopo, Trevisan assegna un rigore agli ospiti: Ehimi dal dischetto lo batte e realizza il 2-7. Maniero entra al posto di Brusa. Al nono, Sebastiano Schena ruba palla ad un avversario, si invola verso la porta, segnando da una difficile posizione angolata. Il giovane Schena meno di minuto dopo, va in rete per la terza volta e nona di squadra con una pregevole azione personale, siamo così sul 2-9. Per il giovane vercellese arriva anche la quarta marcatura: è frutto di un contropiede in gran velocità in cui dialoga e scambia con Ferrari. Cremona riesce ad interrompere la pioggia di reti e conclusioni piemontesi al 15’, segnando il 3-10 con Pirali al termine di un fraseggio collettivo e, subito dopo un time out, il 4-10 con Cervi dal centro sotto rete. Allo scadere, c'è ancora tempo per il poker di Moyano: 4-11, punteggio con cui si chiude il match.

Tabellino: Formazioni: Cremona Hockey: Andrea Dimone in porta, Siberani (C), Cervi, Boggiani, Beato, Scutece, Pirali, Sgalbazzini, Pasquali, Santini. Allenatore: Giorgio Panizza Engas Hockey Vercelli: Lopriore fra i pali, Brusa, Perroni, Ferrari, Moyano, Motaran (C), Maniero, Ehimi, Schena, Errico. Allenatore: Paolo De Rinaldis. Arbitro: Mario Trevisan

Reti: 1°tempo: 11’17 Moyano (HV) 0-1; 8’06 Motaran (HV) 0-2; 6’57 Scutece (Cremona) 1-2; 5’34 Cervi (Cremona) 2-2; 4’51 Ehimi (HV) 2-3; 2’30 Moyano (HV) 2-4; “47 Moyano (HV) 2-5. 2°tempo: 24’22 Schena (HV) 2-6; 23’37 Ehimi, R (HV) 2-7; 16’45 Schena (HV) 2-8; 15’34 Schena (HV) 2-9; 11’13 Schena (HV) 2-9; 10’15 Pirali (Cremona) 3-10; 4’56 Cervi (Cremona) 4-10; 14” Moyano (HV) 4-11

Elisa Rubertelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore