/ Sport

Sport | 10 aprile 2021, 11:30

Troppo Rices per Rivarolo: +15 e vittoria meritata

Coach Galdi: «Non una gara semplice, possiamo crescere in maniera esponenziale»

Troppo Rices per Rivarolo: +15 e vittoria meritata

Tornano a vincere i Vercelli Rices dopo le due precedenti sconfitte. Nella serata di venerdì 9 aprile, per la prima volta in questa stagione, la squadra di Coach Antonio Galdi si è imposta per 74 a 59 al PalaBertinetti contro USAC Rivarolo. I Rices hanno dato vita ad una grande gara di maturità, sacrificio e compattezza. I vercellesi, che hanno chiuso in vantaggio ogni quarto disputato, sono riusciti a trasmettere in campo tutto quello che il tecnico dei padroni di casa aveva chiesto nelle precedenti gare ed hanno “lanciato” anche due prodotti del settore giovanile. Le note positive sono molte: si sblocca Ghezzi (elemento di spicco), Raise è preciso ed i Rices (come da programma) valorizzano i giovani.

La cronaca della partita

Sarà un dato irrilevante, ma (anche a questo giro) chi vince il primo possesso a palla a due porta a casa la gara. I Rices, subito ad inizio primo quarto, conquistano la palla e si portano – in pochi secondi – nella metà campo avversaria. Il primo canestro dell’incontro lo segnano gli ospiti: USAC Rivarolo, dopo 40 secondi effettivi di gioco, si porta avanti. I Rices reagiscono subito: pareggio e sorpasso; minuto 7.47 da giocare sul crpnometro e 7-2 per i ragazzi di Galdi. A metà primo quarto, caratterizzato da un ritmo più che mai apprezzabile, il punteggio è di 9-8. Gli ospiti, superati i primi 5’ di gioco effettivo, passano in vantaggio. I vercellesi non ci stanno e, d’orgoglio, ribaltano il risultato: 16-14 al termine della prima frazione di gara.

Il secondo quarto inizia come si era chiuso il primo: Rices che partono forte e primo canestro (della seconda frazione) da tre punti dopo appena 47 secondi di gioco; 19-14 e sostanzioso parziale di +5 su Rivarolo. A metà secondo quarto i Rices peccano un po', gli ospiti ne approfittano ed accorciano le distante del risultato: 21-20. Al minuto 4.47: Coach Galdi chiama il timeout e risistema la squadra. Gli accorgimenti regalano ai vercellesi una nuova linfa vitale: allo scadere, proprio sul suono della sirena, quando orami sembrava tutto finito, ecco la magia di Raise: tiro da tre punti e risultato ancora in cassaforte per i vercellesi. A fine secondo quarto, sul tabellone luminoso, si legge 32 Rices e 30 USAC Rivarolo.

Il terzo quarto si apre con una parziale doccia fredda per i padroni di casa: Rivarolo, dopo appena 15 secondi, sigla una tripla e passa in vantaggio. I padroni di casa non si scompongono, incassano l’ottima partenza di Rivarolo, ed iniziano a proporre un gioco corale che farà sicuramente piacere a Coach Galdi: quando mancano 1.57 minuti i Rices si portano a +8; 47 a 39 il punteggio. Reagiscono anche gli ospiti che accorciano sul risultato ma a 50 secondi dalla sirena si è 47 a 43. Nel finale i padroni di casa riescono a segnare 4 punti (un canestro da due punti e due tiri liberi) e chiudono con un importante parziale di +8. Il tabellone, indica e riporta, un importante 51-43.

L’ultimo quarto, nonostante un’importane partenza di Rivarolo, vede i Rices mantenere sempre un sostanziale vantaggio sugli ospiti. Quando mancano 7.24 minuti al termine della gara i vercellesi conducono per 54 a 50. Nei minuti successivi i padroni di casa dilagano ed allungano: a sei minuti esatti, dopo una tripla, il tabellone registra 57 a 50. La prestazione dei Rices diventa sempre più positiva e sostanziosa. A 4.39’ dalla fine la forbice tra le due formazioni è di ben 11 distanze. Nei secondi finali della gara, a risultato ormai congelato, Coach Galdi manda in campo due prodotti del settore giovanile e regala a Cattaneo (2003), Agoglia (2003 ed entrato qualche secondo prima) e Dal Passo (2004) qualche spezzone di gara tra “i grandi”. Dopo la sirena finale i Rices chiudono l’ultimo quarto con il risultato di 74 a 59: +15 meritato per Galdi ed i suoi ragazzi.

Le parole di Coach Galdi a margine della gara. 
«Non è stata una gara semplice. Sicuramente abbiamo fatto una buona progressione all’interno della partita: siamo partiti sotto ritmo; nel primo e nel secondo quarto potevamo avere più aggressività difensiva e potevamo giocare più in campo aperto». Prosegue poi Coach Galdi commentando nuovamente la prestazione: «Loro sono stati bravi, in otto, a tenere botta sui nostri due allunghi che abbiamo provato a fare. Terzo quarto è stata la svolta: loro hanno alzato la pressione ma la nostra reazione è stata esemplare. Sono contento dei ragazzi, non hanno mollato nei momenti difficili. Abbiamo ancora tanta strada da fare, possono e possiamo crescere in maniera esponenziale». In chiusura, il tecnico dei Rices, ha analizzato la prossima gara «Saremo in trasferta a Reba: sono una neopromossa ma sono complicati da affrontare. Dovremo fare una buona settimana di allenamento ed alzare il nostro ritmo di gioco per poter ambire ad un qualcosa in più».

 

Il tabellino del match dei Rices

Vercelli Rices 74 – USAC Rivarolo 59

(16-14); (32-20); (51-43); (74-59)

Gagnone 2, Agoglia, Giordano 6, Morello 12, Raise 24, Reiser 6, Cattaneo, Giromini 9, Vercellone, Martinotti 8, Ghezzi 7, Dal Passo. All. Antonio GALDI

Alessandro Borasio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore